Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Apri un conto a tuo nome e dammi la carta”: denunciato per truffa e violenza privata

Più informazioni su

Genova. Un 49enne genovese, che ha tentato di costringere una donna ad intestarsi un conto corrente per ottenere illecitamente una carta prepagata, è stato denunciato per truffa e violenza privata.

Le volanti della Questura sono intervenute presso una filiale bancaria in via Garibaldi in soccorso di una donna seguita insistentemente da un uomo. La stessa ha raccontato che alcune ore prima, in Piazza della Nunziata, era stata avvicinata dallo sconosciuto che le aveva proposto di intestarsi un conto corrente con rilascio di una carta prepagata, per poi cedergliela in cambio di 20 euro.

La donna, che si trova in condizioni di indigenza, ha accettato ma, una volta arrivati di fronte all’istituto bancario, ha avuto un ripensamento e ha tentato di allontanarsi, rifugiandosi in un vicino bar. L’uomo però ha continuato a seguirla insistentemente, impedendole di uscire dal locale, fino a costringerla ad entrare nella filiale, dove ha raccontato tutto ad un impiegato che ha avvisato il 113.

I poliziotti hanno identificato il 49enne genovese, che è stato condotto in Questura e denunciato per violenza privata.

A suo carico è emerso inoltre un rintraccio per procedere ad una denuncia per truffa per un episodio del luglio scorso.