Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione 2011, Genova non dimentica. Toti: “Lavoriamo senza sosta perché non si ripeta più” foto

Genova. “La Liguria non dimentica le vittime innocenti dell’alluvione di Genova del 2011. Angela Chiaramonte, Shpresa Djala e le figlie Gioia e Gianissa, Serena Costa ed Evelina: il vostro ricordo è vivo dentro di noi. “Stiamo lavorando senza sosta per mettere in sicurezza Genova e la Liguria affinché il 4 novembre non si ripeta più”.

Lo ha scritto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani sulla sua pagina Facebook ricorda l’alluvione del 4
novembre 2011 con l’impegno di “concludere nel più breve tempo possibile i lavori dello scolmatore del torrente Fereggiano e per la messa in sicurezza del torrente Bisagno”.

Anche l’assessore Edoardo Rixi ha commentato: “Cinque anni fa l’alluvione. Genova non dimentica. Nella difficoltà abbiamo sempre avuto la forza di risollevare la testa e ripartire, anche con una pala in mano e il fango alle ginocchia. Orgoglioso di essere genovese”. Il consiglio regionale ha osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime ad apertura lavori.

Domani la commemorazione con l’assessore comunale Gianni Crivello e il presidente municipio Massimo Ferrante all’incrocio tra corso Sardegna e corso De Stefanis, in ricordo del 5° anniversario. Alla presenza dei familiari e dei rappresentanti del Comitato dei cittadini di via Fereggiano, sarà deposta una corona in ricordo delle sei vittime.