Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A1 maschile, prima vittoria per il Bogliasco: surclassata la Lazio risultati

I biancoazzurri non falliscono l'appuntamento con il successo

Bogliasco. Primo successo stagionale per il Bogliasco Bene, che passa alla piscina del Foro Italico travolgendo 13-4 la Lazio.

Gara mai in bilico quella tra laziali e liguri, con i ragazzi di mister Bettini avanti 4-0 alla prima sirena (reti di Vavic, Gandini, Guidi e Gambacorta) e 7-0 al cambio vasca (doppietta di Divkovic e gol di Vavic).

I locali infrangono il muro eretto davanti a Prian solo in apertura di terzo tempo, con Giorgi, dopo 16’29” di astinenza. Ma Guidaldi e compagni non sono in vena di sconti e vanno a segno altre tre volte, con Gambacorta, Guidaldi e Mario Guidi.

L’ultimo parziale, nonostante le tre marcature dei locali, serve solo a confermare il distacco di nove reti, grazie alle segnature di Guidaldi, Gambacorta e Gandini.

Da segnalare, ancora una volta, la presenza sugli spalti di un nutrito gruppo di sostenitori bogliaschini e l’esordio in prima squadra del giovanissimo Giovanni Guidi.

Ci tenevano particolarmente a vincere questa gara – ha dichiarato a fine partita il capitano biancazzurro “Gimmi” Guidaldie non solo per muovere la classifica. Quella del Bogliasco è veramente una grande famiglia e siamo rimasti tutti scossi dai recenti e gravi lutti che ci hanno colpito. Avremmo voluto dedicare alle famiglie Fossati, Di Somma e Dufour la vittoria contro Torino ma purtroppo non è andata bene. Lo facciamo oggi: questa vittoria è per tutti loro”.

Finalmente una prova positiva – aggiunge il tecnico Daniele Bettini –. Siamo stati sempre molto attenti in difesa e precisi in attacco. Bene così”.

Il tabellino:
Lazio Nuoto – Bogliasco Bene 4-13
(Parziali: 0-4, 0-3, 1-3, 3-3)
Lazio Nuoto: Correggia, Tulli, Colosimo, Ambrosini, Vitale, Narciso, Giorgi 1, Cannella 2, Leporale, De Vena, Maddaluno 1, Mele, Bacciafava. All. Tafuro.
Bogliasco Bene: Prian, G. Guidi, Gavazzi, Guidaldi 2, Fracas, Vavic 2, Gambacorta 3, Monari, Puccio, Divkovic 2, Gandini 2, M. Guidi 2, Pellegrini. All. Bettini.
Arbitri: C. Taccini e M. Ercoli. Delegato Fin: G. Tenenti.
Note. Usciti per limite di falli De Vena nel terzo tempo, Monari e Puccio nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 2 su 10, Bogliasco 7 su 11 più 1 rigore fallito.