Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Treni, riaperta la linea Genova-La Spezia. Alberi e tetti: ancora 300 interventi da smaltire fotogallery video

Ancora interventi dopo la tromba d'aria. Vigili del Fuoco: "Pochi uomini per affrontare emergenza"

Genova. Prove di normalità a due giorni dall’ondata di maltempo e soprattutto dalla tromba d’aria che ha colpito il levante genovese e il Tigullio. Buone notizie sul fronte della circolazione ferroviaria: la linea Genova-La Spezia, prima chiusa a causa della caduta degli alberi e poi operativa ad un solo binario, è stata completamente riaperta.

Rimarrà invece chiuso ancora per tutta la prossima settimana il terzo binario a Nervi per permettere la prosecuzione dei lavori di ripristino. Da domani ci saranno quindi alcune variazioni per quanto riguarda i treni regionali metropolitani fra Nervi e Voltri.

Proseguono anche gli interventi dei vigili del fuoco. Il bilancio parla ad oggi di circa 300 interventi ancora da smaltire, soprattutto per alberi e tegole pericolanti, a Nervi ma anche in molte zone dell’entroterra.

Una situazione complicata dalla scarsità di risorse. “I danni sono stati tanti – spiegano le rappresentanze sindacali di categoria – ma mancano anche gli uomini per potere smaltire tutti gli interventi. Da anni chiediamo più risorse ma siamo rimasti inascoltati. Non è possibile affrontare una mole tale di lavoro con così scarse risorse”.