Quantcast
Ii - i secolo a. c.

Trasportava anfore da vino: nave romana ritrovata al largo di Portofino

Alcuni mesi fa vennero ritrovate delle anfore: hanno condotto al loro relitto

Portofino/Santa Margherita Ligure. Quelle anfore pescate il 27 maggio scorso alla fine hanno condotto al vero tesoro: una nave da carico romana del II – I secolo a. C., affondata al largo di Portofino.

Sabato prossimo nel municipio del Comune di Santa Margherita Ligure, la Sovrintendenza ligure insieme all’Area Marina Protetta di Portofino e alla Guardia Costiera presenterà il ritrovamento del relitto. Al momento, naturalmente, il luogo di affondamento rimane segreto per evitare episodi di sciacallaggio.

Le anfore, riportanti i bolli del generale Lucio Domizio Enobarbo indicano con esattezza la loro provenienza, la fornace e lo schiavo che le aveva realizzate. Vista la loro grandezza, da subito si era ipotizzato che facessero parte di un grosso carico di una nave di notevoli dimensioni.

leggi anche
  • Al largo di portofino
    Santa Margherita ligure, ritrovate anfore romane con ‘bollo’
  • Il ritrovamento
    Santa Margherita, pescatori recuperano anfore di epoca romana
  • Nel relitto
    Più di 2 mila anfore romane: il tesoro sommerso del Tigullio