L'appello

Terzo Valico, governatori Toti, Maroni e Chiamparino a Delrio: “Non deve subire ritardi”

Terzo Valico, cade l'ultimo diaframma della galleria del Campasso a Fegino

Genova. “Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio convochi al più presto un tavolo con tutte le Istituzioni coinvolte nella realizzazione del Terzo Valico, lo stesso General Contractor e Anac per garantire che quest’opera strategica non subisca alcun ritardo e che i cantieri possano proseguire in sicurezza e nel rispetto della legalità”.

E’ quanto chiedono, congiuntamente, i presidenti delle Regioni Liguria, Lombardia e Piemonte, rispettivamente Giovanni Toti, Roberto Maroni e Sergio Chiamparino, alla luce dell’inchiesta Grandi Opere.

“Dalle indiscrezioni di stampa – affermano i tre governatori – emergono conversazioni squallide tra i soggetti coinvolti nell’inchiesta, che mettono in atto azioni a tutto danno dei soggetti pubblici. Al danno non deve, però, aggiungersi anche la beffa del blocco dei lavori di un’opera così importante non solo per i nostri territori ma per tutto il Paese e per l’Europa”.

leggi anche
Terzo Valico, cade l'ultimo diaframma della galleria del Campasso a Fegino
Le rassicurazioni
Terzo Valico, Cociv: “Al lavoro per consentire la prosecuzione dell’opera”
Protesta dei No Tav Terzo Valico
Momenti di tensione
Terzo Valico, Chiamparino: “Commissionare il Cociv”. I No Tav protestano fuori dal convegno
Terzo Valico, cade l'ultimo diaframma della galleria del Campasso a Fegino
Politica
Terzo Valico, Spanò (Verdi): “Si ammaini il tricolore e si fermi il progetto”
Terzo Valico, guardia di finanza e carabinieri nella sede del Cociv
Era a copenaghen
Terzo Valico, arrestato anche Pietro Paolo Marcheselli: fermato a Milano dalle Fiamme Gialle al rientro dall’estero
curriculum terzo valico uil
Dopo gli scandali
Terzo Valico, la Uil mostra i curricula ignorati: “Appalti siano gestiti dal pubblico”