Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Successo per la giornata di Carlo Molfetta con i giovani della Lanterna Taekwondo

Ragazzi in estasi per una giornata all'insegna del divertimento e della crescita reciproca

Più informazioni su

Un grande successo, la presenza di al PalaCus di Albaro di Carlo Molfetta, campione olimpico di Londra 2012 nel taekwondo. Ospite della Lanterna Taekwondo Genova, e in particolare del maestro Fabrizio Terrile, Molfetta ha passato una giornata insieme ai giovani e ai giovanissimi atleti genovesi che hanno ricambiato i suoi consigli con ammirazione e affetto. Per Molfetta si è trattato di un incontro che lo ha fatto tornare indietro nel tempo: “Per quanto tu possa arrivare in alto, questi momenti ti fanno tornare bambino, quando l’Olimpiade era il sogno più grande – ha detto – La cosa più importante per me è trasmettere non tanto il lato tecnico, quanto quello umano, legato alla tenacia e alla voglia di crescere superando le difficoltà che ci si trova giorno dopo giorno innanzi”.

Grande professionista, Molfetta ha nella sua bacheca decine di medaglie, a cominciare dall’oro olimpico, ma anche da uno mondiale, uno europeo, uno dalle Universiadi e uno dalla Coppa del Mondo, senza contare i due argenti e un bronzo mondiali, e i dieci titoli italiani.

Tanti i ragazzi che hanno partecipato all’evento: esordienti A e B, Cadetti A e B, Junior e Senior A e B. Felice anche Fabrizio Terrile, organizzatore della giornata: “Carlo Molfetta è un personaggio che va oltre lo sport, trasmette valori ai giovani ed è in grado di far scoccare la scintilla in chi potrebbe iniziare a una carriera agonistica”.