Quantcast
Campionato primavera

Successo in casa della Samp “Primavera” come apripista alla prima squadra?

I ragazzi di Pedone battono 2-1 il Perugia e sono secondi in classifica

Sestri Levante. Dopo l’eclatante vittoria (4-1, goal di Vrioni e tripletta di Balde) in quel di Napoli di sabato scorso, ottenuta con questa formazione, schierata da mister Pedone col 3-5-2: Krapikas; Diaby (dall’85° Oliana), Leverbe, Tissone; Tomic, Tessiore, Cioce, Ejjaki (dal 79° Pastor), Ferrazzo; Vrioni (dal 65° Testa), Balde. A disposizione:
 Piccardo, Gilardi, Romei, Gabbani, Bozzi, Cuomo, i giovani blucerchiati hanno centrato un’ altra vittoria, battendo 2-1, all’Andersen, il Perugia e totalizzando così 10 punti, in quattro giornate, che consentono alla Samp di piazzarsi al secondo posto del Girone A (dietro il Verona), in coabitazione con la Spal.

E’ ancora Vrioni, come col Napoli, a sbloccare il risultato, al 22°, ma è tutta la squadra ad essere all’altezza della situazione, quando – al 32° – l’arbitro Meraviglia espelle lo slovacco Tomic, per un’entrata in scivolata, tanto che subito dopo solo la traversa impedisce il raddoppio allo stesso Vrioni.

Bravo anche Krapikas, nella ripresa, a ribattere un paio di tentativi degli umbri, prima che al 73° lo scatenato Vrioni completi la sua personale doppietta con un diagonale rasoterra.

Solo al 93° gli ospiti accorciano le distanze con Moudoumbou, fissando il risultato finale sul 2-1.

Dopo la sosta prevista dal calendario, i blucerchiati dovranno affrontare un’ostica trasferta al centro sportivo di Formello, in casa dei bianco-azzurri della Lazio, stabilita per il 15/10/16 (ore 16.00).

Queste le formazioni scese in campo a Sestri Levante:

Sampdoria (3-5-2): Krapikas; Diaby, Leverbe, Pastor; Tomic, Tessiore, Cioce, Baumgartner (dal 61° Tissone), Ejjaki; Balde (dall’82° Gabbani), Vrioni (dal 77° Testa)

A disposizione: Picardo, De Nicolo, Ferrazzo, Gilardi, Oliana, Romei, Bozzi, Cuomo, Gomes Ricciulli

Allenatore: Francesco Pedone

Perugia (4-3-3): Sorci; Patrignani, Polidori, Ceccuzzi (dal 57° De Iuliis), Calzola; Buzzi, Viola, Rondoni (dal 75° Panaioli); Moudoumbou, Mirval, Vicaroni (dal 70° Traore)

A disposizione: Niederwieser, Gualtieri, Boyou, D’Agostino, Amadio

Allenatore: Davide Ciampelli

Arbitro: Meraviglia di Pistoia

Assistenti: Gnarra e Meocci di Siena

leggi anche
  • L'intervista
    Sampdoria, Ferrero: “Fiducia in Giampaolo, ma contro il Palermo dovevamo vincere”