Sestri Ponente, intervengono per una lite e trovano una coltivazione di marijuana - Genova 24
Due arrestati

Sestri Ponente, intervengono per una lite e trovano una coltivazione di marijuana

Genova. Preoccupati dalle urla che provenivano da un appartamento, alcuni condomini hanno chiamato la Polizia. Gli agenti, intervenuti nell’abitazione di via Raimondo Amedeo Vigna, nel quartiere genovese di Sestri Ponente, pensavano di trovare una lite in corso.

In realtà gli animi dei fidanzati si erano già calmati, ma non appena entrati nell’appartamento, hanno sentito un forte odore di marijuana e hanno notato che l’uomo si era posizionato davanti ad un armadio di tessuto, con il malcelato intento di coprire una pianta che spuntava dalla cerniera semiaperta dell’armadio stesso.

I poliziotti hanno quindi trovato quattro piante di marijuana con il relativo materiale per la coltivazione, strumenti per la preparazione e lo smercio di sostanza stupefacente, 124,90 gr di sostanza erbacea essiccata e 67,14 gr di sostanza solida che, all’esame della Scientifica, è risultato hashish.

La coppia di italiani, lei incensurata 25enne, lui 26enne con precedenti per droga, sono stati arrestati per coltivazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

leggi anche
marijuana
Lunedì
Sampierdarena, va a comprare la droga e viene rapinato
marijuana carabinieri
In carcere
Faceva coltivare la marijuana ad un disabile: arrestato 26enne
marijuana e armi
Anche nell'armadio
Chiavari, coltiva marijuana in casa: denunciato