Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie B2: tre set persi con il minimo scarto, la Normac AVB cede al tie-break risultati

Avanti 2 a 0, le genovesi non riescono a chiudere l'incontro in loro favore

Genova. Sabato 22 ottobre, al palazzetto dello sport “Lino Maragliano” di Genova Prato si è disputata la partita valevole per la seconda giornata del campionato nazionale di Serie B2: di fronte le padrone di casa della Normac AVB e le varesine del Cosmel Gorla Volley.

Il coach Mario Barigione schiera in partenza Francesca Montinaro in palleggio, Silvia Truffa opposto, Francesca Mangiapane e Giulia Bilamour bande, Sara Scurzoni ed Emanuela Gazzano centrali, mentre Elisa Botto è il libero. Nel corso dell’incontro sono entrate a dare il loro apporto Vittoria Farina, Camilla Iandolo e Alessandra Turci.

La Normac AVB parte molto bene. Le genovesi dominano il primo parziale, aggiudicandoselo per 25-14, e vincono agevolmente anche il secondo, per 25-20. La terza frazione segna la svolta dell’incontro. La Cosmel la fa sua con il minimo scarto, 23-25. Anche il quarto set si gioca punto a punto ed ha lo stesso esito: 23-25. Si va al tie-break: le due squadre, in campo da quasi 2 ore e mezza, danno fondo alle ultime energie e regalano un finale palpitante. La spunta la Cosmel per 13-15. Alla Normac resta l’amaro in bocca per 3 set persi tutti il minimo scarto; magra consolazione il punto in classifica conquistato.

Sabato 29 ottobre la formazione genovese cercherà un pronto riscatto affrontando, in trasferta, le piacentine della Conad Alsenese Volley. Appuntamento alle ore 21.