Quantcast
Rugby

Serie B, Lecco in campo con un giocatore squalificato: vittoria a tavolino per Cogoletorisultati

Primi 5 punti in classifica per i gialloblù

Cogoleto. A tavolino, è arrivata la prima vittoria per il Cogoleto & Province dell’Ovest nel campionato di Serie B.

Relativamente alla partita giocata a Lecco domenica 9 ottobre, il giudice sportivo è intervenuto dopo aver visto il referto arbitrale dell’arbitro Pierangelo Savio, da cui risulta aver partecipato per la società ASD Rugby Lecco il giocatore Filippo Spinelli, il quale risulta squalificato fino al 14 ottobre 2016.

“Filippo Spinelli era stato indicato nell’elenco squalificati stilato dal Comitato regionale lombardo in data 28 luglio 2016 con un residuo di due settimane di squalifica – si legge nel comunicato ufficiale -; tenuto conto che la sanzione residua in applicazione dell’articolo 91 punti 3 e 4 del Regolamento di Giustizia e della Delibera Federale n° 99/2012, valida per tutte le stagioni sportive, è stata sospesa in data 12 giugno 2016 (data di fine campionato Under 18) e ha ripreso a decorrere a far data dal 2/10/2016; rilevato che il tesserato Filippo Spinelli ha preso parte alla gara del 9 ottobre 2016, non avendo ancora scontato la sanzione residua di 6 giorni di squalifica; visti gli articoli 29/1 lett. e), dell’art. 91 punti 3 e 4 del Regolamento di Giustizia e artt. 16 lett. b) e 25 lett. b) del Regolamento Attività Sportiva, il giudice sportivo dichiara perdente la società ASD Rugby Lecco con il risultato di 0 a 20 (mete 0 a 4) in favore della società Cffs Cogoleto & Province dell’Ovest anziché 38 a 7 (mete 6 a 1) risultato conseguito sul campo; punisce la predetta ASD Rugby Lecco con la penalizzazione di 4 punti in classifica e con la multa di 100 euro“.