Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1: il Park manda al tappeto il Parioli e si prende il primo posto

Il TC Genova vede allontanarsi la vetta

Genova. Restano due le formazioni a punteggio pieno dopo la terza giornata del campionato di Serie A1 maschile a squadre di tennis.

Nessuna fatica per calare il tris vincente da parte del Tennis Club Prato, leader del girone 1, travolgendo il neopromosso Tennis Club Triestino e allungando così in classifica su Circolo Canottieri Aniene e Sporting Selva Alta Vigevano, che restano appaiate dopo un testa a testa sempre sul filo dell’equilibrio.

Anche i campioni in carica del Tennis Club Italia Forte dei Marmi rifilano un cappotto alla Società Tennis Bassano, senza cedere ai veneti alcun set, così da consolidare ulteriormente il proprio primato solitario nel girone 3. Già, perché termina in parità l’altro confronto, a Pavia, fra l’AMP padrona di casa e i liguri del TC Genova 1893, ora distanti cinque lunghezze dalla corazzata versiliese.

Avvicendamento in vetta invece nel girone 2 dove il Park Genova si impone per 5-1 sul TC Parioli e scavalca la squadra capitolina al comando per un duello a distanza che probabilmente si risolverà all’ultima giornata. Cancella lo zero in classifica il CT Palermo, però fermato sul 3-3 in Sicilia dal Tennis Club Schio Arket, che con questo risultato tiene dietro gli isolani.

E’ stata una vera e propria dimostrazione di forza quella offerta dal Park Tennis Club Genova contro i quotati avversari del Tennis Club Parioli. La sfida al vertice, tra le due candidate al successo nel girone 2, non ha avuto storia: 5-1 per i genovesi, con conseguente conquista della testa del raggruppamento. I ragazzi capitanati da Tommaso Sanna hanno espresso il miglior tennis della loro stagione.

Il danese Frederick Nielsen, già vincitore di Wimbledon di doppio nel 2012 e idolo del pubblico di casa, in 50 minuti si è sbarazzato di Francesco Bessire. Quasi contemporaneamente il compagno di squadra Gianluca Naso ha battuto uno spento Matteo Fago, portando il Park sul comodo 2-0. A chiudere trionfalmente la mattinata ci hanno pensato lo spezzino Alessandro Giannessi (nella foto) e il sanremese Gianluca Mager. Il primo, all’esordio stagionale sulla terra rossa di via Zara, ha avuto la meglio sul rumeno Vasile Antonescu mentre il secondo ha strappato il quarto punto di giornata, vincendo contro Gian Marco Moroni. Chiusa matematicamente la pratica in mattinata, il Park si è pure permesso di far esordire in campionato Luigi Sorrentino, classe 1998 e prodotto del vivaio gialloblù, schierato in doppio assieme all’esperto Naso; i due si sono arresi al tandem Fago e Moroni, mentre Nielsen e Mager non hanno dato scampo ad Antonescu e Bessire, regalando il quinto e ultimo punto al Park.

Frederick Nielsen afferma: “Sono molto felice di essere tornato a giocare in questo circolo, a cui sono legato affettivamente. Oggi non c’è stata storia, continuiamo il nostro cammino nel campionato forti di un primo posto meritatamente conquistato sul campo. Il cammino è ancora lungo, resta il fatto che le semifinali sono decisamente alla nostra portata. Domenica andiamo a Palermo a prenderci la prima vittoria esterna della stagione”.

Alessandro Giannessi dichiara: “Ci tenevo a esordire in casa con una vittoria e ci sono riuscito, peraltro giocando un buon tennis, aggressivo, secondo le mie caratteristiche. Volevamo fortemente conquistare la testa del girone e ci siamo riusciti. Il Parioli non è riuscito a opporre resistenza ma al ritorno, a Roma, sono certo che sarà tutto diverso. Ci tengo a ringraziare il pubblico presente, ci ha dato una grande mano, che spettacolo giocare con una cornice di pubblico così“.

Questi i risultati degli incontri della terza giornata dei due raggruppamenti che vedono coinvolte le squadre genovesi.

Girone 2

Circolo del Tennis Palermo – Tennis Club Schio Arket 3-3
Salvatore Caruso (P) b. Lorenzo Giustino (S) 76 (2) 63
Andrea Basso (S) b. Omar Giacalone (P) 75 64
Claudio Fortuna (P) b. Mirko Medda (S) 61 62
Matjaz Jurman (S) b. Andrea Trapani (P) 62 75
Lorenzo Giustino/Andrea Basso (S) b. Claudio Fortuna/Andrea Trapani (P) 46 61 10-6
Omar Giacalone/Salvatore Caruso (P) b. Matjaz Jurman/Mirko Medda (S) 76(3) 63

Park Tennis Club Genova – Tennis Club Parioli 5-1
Alessandro Giannessi (G) b. Vasile Antonescu (P) 60 46 61
Gianluca Mager (G) b. Gian Marco Moroni (P) 75 62
Gianluca Naso (G) b. Matteo Fago (P) 63 62
Friederick Nielsen (G) b. Francesco Bessire (P) 61 63
Friederick Nielsen/Gianluca Mager (G) b. Vasile Antonescu/Francesco Bessire (P) 63 64
Matteo Fago/Gian Marco Moroni (P) b. Luigi Sorrentino/Gianluca Naso (G) 26 76(2) 10-8

La classifica:
1° Park Tennis Club Genova 7
2° Tennis Club Parioli 6
3° Tennis Club Schio Arket 2
4° Tennis Club Palermo 1

Girone 3

Tennis Club Italia – Società Tennis Bassano 6-0
Filippo Volandri (I) b. Francesco Salviato (B) 61 62
Matteo Viola (I) b. Tommaso Gabrieli (B) 61 62
Matteo Marrai (I) b. Mattia Bedolo (B) 61 61
Walter Trusendi (I) b. Luigi Zitarosa (B) 61 60
Filippo Volandri/Daniele Giorgini (I) b. Luigi Zitarosa/Francesco Salviato (B) 64 64
Walter Trusendi/Matteo Marrai (I) b. Mattia Bedolo/Tommaso Gabrieli (B) 63 64

AMP Pavia – Tennis Club Genova 1893 3-3
Jan Hernych (P) b. Edoardo Eremin (G) 63 67 75
Matwe Middelkoop (G) b. Giorgio De Rossi (P) 57 61 61
Uros Vico (P) b. Francesco Picco (G) 76 46 64
Alberto Comasco (P) b. Alberto Siccardi (G) 62 63
Alessandro Motti/Alberto Siccardi (G) b. Federico Chiesa/Alberto Comasco (P) 63 75
Matwe Middelkoop/Francesco Picco (G) b. Jan Hernych/Uros Vico (P) 76 46 10-5

La classifica:
1° Tennis Club Italia Forte dei Marmi 9
2° Tennis Club Genova 1893 4
3° AMP Pavia 2
4° Società Tennis Bassano 1