Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1 maschile: Park fermato sul pari, TC Genova battuto dai campioni in carica

Fine settimana avaro di soddisfazioni per le squadre genovesi

Genova. Sono cinque le formazioni a punteggio pieno al termine della seconda giornata del campionato di Serie A1 maschile a squadre di tennis.

Continua spedita nel girone 3 la marcia dei campioni in carica del Tennis Club Italia Forte dei Marmi, vittoriosi in trasferta per 4-2 sui campi del TC Genova 1893: in singolare a segno Filippo Volandri, Walter Trusendi e lo spagnolo Íñigo Cervantes, vincitore anche in doppio con Matteo Viola. I liguri conservano comunque la seconda posizione perché finisce in parità, 3-3, la sfida sulle rive del Ticino tra AMP Pavia e Società Tennis Bassano.

Come ampiamente previsto alla vigilia del secondo impegno della Serie A1, che ha visto il Park Tennis Club Genova impegnato nel vicentino contro il Tennis Club Schio Arket, i gialloblù hanno sofferto il cambio di superficie e si sono dovuti accontentare del 3-3 finale.

Abituati alla terra rossa, Naso e compagni hanno faticato ad adattarsi al fondo gommoso. E non è un caso che il capitano Sanna abbia chiamato in causa per l’occasione una delle stelle del Park, il danese Frederick Nielsen, tra i 100 giocatori più forti al mondo in doppio (vinse Wimbledon nel 2012), a suo agio sui campi veloci. Fred ha provato subito a mettere le cose in chiaro nel primo singolare di giornata, regolando il malcapitato Pettinà.

Schio però, a metà mattinata, ha clamorosamente ribaltato parziale e pronostico. Naso infatti è inciampato sullo sloveno Matjaz Jurman, mentre il punto del momentaneo sorpasso del circolo veneto lo ha messo a segno Lorenzo Giustino, che ha sconfitto al terzo set lo spezzino e parkiota doc Alessandro Giannessi. A riportare il parziale in parità ci ha pensato Gianluca Mager, che aveva promesso di riscattare l’inatteso passo falso dell’esordio: il sanremese si è trovato di fronte il genovese ed ex tesserato del TC Genova, Andrea Basso, con cui ha inscenato una sorta di derby ad alto contenuto tecnico. A spuntarla, al terzo set, Mager che ha dunque conquistato il punto del 2-2. Nel pomeriggio si sono infine disputati i doppi. Il primo è stato agevolmente vinto dalla coppia parkiota Nielsen-Mager. Ha pareggiato definitivamente Schio grazie al tandem Giustino-Basso, che ha regolato il duo Giannessi-Naso.

Tommaso Sanna al termine delle gare ha detto: “Temevano la superficie veloce e purtroppo ha fatto la differenza. Non abbiamo trovato il giusto feeling con i campi, per cui ci dobbiamo accontentare del pari finale. Il singolare di Naso è stato decisivo, gli è girato tutto storto e purtroppo non ha sfruttato le tante palle break del secondo set. Ho ottenuto ottime risposte da Mager, giocatore recuperato sotto il profilo mentale rispetto a domenica prossima e da Nielsen, garanzia. Le loro prestazioni mi fanno ben sperare in vista della sfida di domenica prossima con il Parioli di Roma“.

Filippo Ceppellini, presidente del Park, al seguito della squadra, ha affermato: “Senza dubbio la superficie ha influito sul risultato. Sarà difficile per qualsiasi squadra venire a vincere qui, sono stati bravi i nostri avversari a sfruttare il fattore casa. Recrimino poco ai miei, non siamo stati fortunati nei momenti clou. Ora aspettiamo Roma al Park domenica, match clou. Stiamo studiando diverse soluzioni per riempire il circolo di appassionati, sarà una festa per il tennis nostrano e invitiamo i genovesi a parteciparvi”.

I risultati del girone 3:

AMP Pavia – Società Tennis Bassano 3-3
Jan Hernych (P) b. Marco Bortolotti (B) 1-0 rit.
Tom Kocevar Desman (B) b. Riccardo Maiga (P) 63 76(4)
Francesco Salviato (B) b. Giorgio De Rossi (P) 36 62 64
Alberto Comasco (P) b. Tommaso Gabrieli (B) 64 64
Jan Hernych/Uros Vico (P) b. Tom Kocevar Desman/Francesco Salviato (B) 64 63
Tommaso Gabrieli/Mattia Bedolo (B) b. Giorgio De Rossi/Alberto Comasco (P) 63 60

Tennis Club Genova 1893 – Tennis Club Italia 2-4
Íñigo Cervantes (I) b. Edoardo Eremin (G) 4-1 rit.
Filippo Volandri (I) b. Matwe Middelkoop (G) 64 76
Francesco Picco (G) b. Matteo Marrai (I) 57 63 63
Walter Trusendi (I) b. Matteo Siccardi (G) 62 61
Íñigo Cervantes/Matteo Viola (I) b. Francesco Picco/Matteo Siccardi (G) 61 62
Alessandro Motti/ Matwe Middelkoop (G) b. Walter Trusendi/Matteo Marrai (I) 67 64 10-6

La classifica:
1° Tennis Club Italia Forte dei Marmi 6
2° Tennis Club Genova 1893 3
3° Società Tennis Bassano 1
3° AMP Pavia 1

I risultati del girone 2:

Tennis Club Schio – Park Tennis Club Genova 3-3
Lorenzo Giustino (S) b. Alessandro Giannessi (G) 67(2) 64 64
Gianluca Mager (G) b. Andrea Basso (S) 76(6) 67(5) 63
Matjaz Jurman (S) b. Gianluca Naso (G) 26 63 64
Frederick Nielsen (G) b. Pietro Pettinà (S) 46 60 60
Gianluca Mager/ Frederick Nielsen (G) b. Pietro Pettinà/ Matjaz Jurman (S) 61 62
Lorenzo Giustino/Andrea Basso (S) b. Gianluca Naso/Alessandro Giannessi (G) 46 76(4) 10-4

Circolo del Tennis Palermo – Tennis Club Parioli 2-4
Salvatore Caruso (PL) b. Vasile Antonescu (PR) 62 63
Gian Marco Moroni (PR) b. Omar Giacalone (PL) 62 61
Matteo Fago (PR) b. Claudio Fortuna (PL) 63 62
Francesco Bessire (PR) b. Giorgio Passalacqua (PL) 64 63
Omar Giacalone/Claudio Fortuna (PL) b. Matteo Fago/Gian Marco Moroni (PR) 75 57 10-5
Vasile Antonescu/Francesco Bessire (PR) b. Salvatore Caruso/Ferdinando Bonuccelli (PL) 64 63

La classifica:
1° Tennis Club Parioli 6
2° Park Tennis Club Genova 4
3° Tennis Club Schio 1
4° Tennis Club Palermo 0