Quantcast
Il dato

Scajola: “In Liguria non servono nuove scuole, Governo ci dia fondi per manutenzione”

Liguria. Sono 869 le strutture scolastiche presenti in Liguria, di cui 824 attive, 33 non utilizzate e 12 impegnate solo come spazi sportivi o amministrativi, l’80% costruite prima del 1975, “più che nuove scuole il governo ci dia le risorse per effettuare la manutenzione in quelle esistenti”.

Lo chiede l’assessore all’Edilizia scolastica Marco Scajola nel corso del consiglio regionale, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere del M5S Andrea Melis.

“Dall’ultimo report della Regione Liguria emerge che nel 60% delle scuola liguri e’ assente la certificazione di agibilità/abitabilità, – sottolinea Melis – nel 38% e’ assente l’autorizzazione sanitaria per pasti, nel 56% e’ assente l’omologazione della centrale termica, nel 48% e’ assente la certificazione dell’impianto antincendio, nel 25% afferente gli impianti elettrici. La Regione Liguria deve fare molto pressing sul governo, la fotografia e’ preoccupante”.

“Attendiamo dal governo ulteriori contributi per sostenere il piano triennale dell’edilizia scolastica 2015-2017, – ha detto Scajola? un piano da 23 milioni e 225 mila euro, che per il 2017 prevede 4 milioni e 477 mila euro di risorse”. “Bene i bandi sulla ‘nuova scuola’ del governo Renzi? ha aggiunto –
ma al ministro ho ribadito: più che soldi per nuove scuole a noi Regioni servono soldi per la manutenzione, da poter dare ai Comuni e ai territori per intervenire sugli edifici esistenti”.

leggi anche
  • #codingeneration
    Genova, bambini a scuola di coding e robotica: al via i corsi
  • Genova
    La Camera di Commercio prepara le imprese alla nuova alternanza scuola-lavoro
  • La beffa
    Scuola, i vincitori del “concorsone” senza cattedra: sfuma il sogno dell’assunzione
  • Dibattito
    Scuola, Melis (M5S): “Puntare su ristrutturazioni e adeguamenti”