Quantcast
L'intervista

Sampdoria, Ferrero: “Fiducia in Giampaolo, ma contro il Palermo dovevamo vincere”

Genova. Fiducia in Giampaolo, anche se serviva vincere. Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, torna a parlare dopo il pareggio in extremis di domenica. Lo fa assicurando sostegno al tecnico.

“Giampaolo – ha spiegato in un’intervista al Secolo XIX – ha la mia totale e incondizionata fiducia. Ho sempre detto che è il più grande maestro di calcio e ai maestri va dato tempo. Lui è molto lineare ma qualche curva potrebbe regalarti delle belle sorprese, questo glielo dirò”.

Certo il momento non è facile e il presidente non lo nasconde, così come non evita le critiche. “Se non vinci in casa contro il Palermo quando vinci? Per fortuna abbiamo pareggiato ma allo scadere. Giampaolo ha la mia totale fiducia e significa che lo difenderò sino alla morte. Però dico che il terzo anno della mia presidenza è quello della maturità, non voglio più esperimenti”.

leggi anche
  • In extremis
    Bruno Fernandes salva la Samp all’ultimo secondo, è pareggio con il Palermo
  • Campionato primavera
    Successo in casa della Samp “Primavera” come apripista alla prima squadra?
  • Dopo 4 ko
    Sampdoria-Palermo, Giampaolo: “I tifosi ci sosterranno, ma non mi aspetto tappeti di fiori”
  • Serie a
    Sampdoria, ripresa a Bogliasco. Torreira nel mirino della Roma?
  • A bogliasco
    Sampdoria, Ferrero: “Diamo tempo a Giampaolo”
  • Ufficiale
    Sampdoria, Pradè è il nuovo responsabile dell’area tecnica