Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Roberto Cingolani e Vito Tanzi i premiati per l’economia internazionale

Genova. Il presidente della Camera di Commercio Paolo Odone e il direttore della Rivista Economia Internazionale/International Economics Amedeo Amato hanno consegnato oggi, nel palazzo della Borsa di Genova, i premi per l’economia internazionale a Roberto Cingolani, direttore dell’Istituto Italiano di Tecnologia, e Vito Tanzi, economista e per 20 anni direttore del Fondo Monetario Internazionale.

“L’attività di Roberto Cingolani – ha sottolineato Odone – che oltre alle 750 pubblicazioni scientifiche ha al proprio attivo 46 famiglie di brevetti, si colloca a metà strada fra la ricerca scientifica e l’idea imprenditoriale, ed è esattamente quello di cui il nostro paese ha bisogno per uscire dal declino di oggi”.

“Vito Tanzi – prosegue Amato – al FMI ha assistito 80 paesi diversi nelle loro riforme economiche, è stato consulente dell’ONU, della Banca Mondiale, della BCE, della UE, della Banca Inter-Americana per lo sviluppo, dell’organizzazione degli Stati Americani e dell’Asian Development Bank, ma non ha mai perso di vista i problemi italiani, cui ha dedicato il suo ultimo volume Dal miracolo economico al declino”

E proprio al tema del declino italiano, ed alla possibilità di invertirlo grazie alle opportunità offerte da formule come quella adottata dall’IIT – che attirano cervelli stranieri e favoriscono il rientro di quelli italiani – è stata dedicata la tavola rotonda che ha preceduto la consegna dei premi, moderata dal giornalista de Il Secolo XIX Alberto Quarati, con gli stessi Tanzi e Cingolani, Odone e Amato e l’avvocato e accademico Gianni Marongiu.