Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quarta vittoria di seguito per la Nuova Oregina risultati

Primo hurrà stagionale dell'Atletico Genova

Genova. Quarta vittoria consecutiva della Nuova Oregina, che vince (2-1) in casa del Mura Angeli, consolidando il primato in classifica; sono di Scevola e Pintimalli (su rigore) le reti del successo.

Il Vecchio Castagna resta in scia alla capolista, superando (1-0, Iencinella) il Voltri 87, nel big match del quarto turno del campionato.

Il Val Lerone ritorna al succeso, piegando (3-1) la resistenza del Granarolo, fermo a quota uno in classifica.
Gli arenzanesi sbrigano la pratica nei primi 35 minuti di gioco, nei quali vanno a segno con Mazzeo, Sanna e Setti; la reazione dei genovesi consente soltanto di realizzare il goal della bandiera con il solito Cocuzza.

Il Carignano vince (2-0, doppietta di Recalde) in casa dell’Isolani, portandosi in quarta posizione, a pari merito con Voltri 87 e Stella Sestrese, che si morde le mani per aver gettato alle ortiche i tre punti, in virtù delle due reti di vantaggio (doppietta di Casu) nei confronti del Ravecca, che riesce nell’impresa di pareggiare le sorti del match, grazie ai goal di Dassereto e Ludena Moscoso.

Poker consecutivo di sconfitte, con tanto di ultimo posto in graduatoria, della Pro Pontedecimo, sconfitta sul terreno del “Grondona” dal Borgo Incrociati; la rete della vittoria è messa a segno da Bottaro.

Primo hurrà stagionale dell’Atletico Genova, che si impone di misura (2-1, doppietta di Bocchiardio e Lamonica) sul rettangolo verde del Fegino, che era partito con ambizioni di alta classifica, ma è posizionato, al momento, nelle zone basse della classifica, con solo tre punti all’attivo.