Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porti, Toti: “Ora avanti tutta con le infrastrutture strategiche”

"Sono tante le priorità su cui bisogna intervenire subito"

Genova. La Giunta regionale, all’unanimità, con un atto ufficiale ha dato parere positivo alla richiesta d’intesa che il ministro Graziano Delrio aveva indirizzato al governatore della Liguria, Giovanni Toti sui presidenti dei porti di Genova e La Spezia, Paolo Emilio Signorini e Carla Roncallo.

Sole sul porto di Genova

“Siamo molto soddisfatti e vogliamo fare le nostre congratulazioni a entrambi – hanno detto il presidente della Regione e l’assessore ai Porti Edoardo Rixi – si tratta di due dirigenti regionali ed è un importante ed inequivocabile riconoscimento al nostro territorio e alla qualità del nostro apparato amministrativo”.

Nello stesso atto di Giunta sono state ribadite le linee di indirizzo strategico relative al futuro sviluppo dei porti. “Sono tante le priorità su cui bisogna intervenire subito – spiegano Toti e Rixi – tra cui la privatizzazione delle quote detenute dall’Autorità Portuale, lo sblocco degli investimenti dei privati legati al rinnovo delle concessioni e delle opere pubbliche quali, ad esempio, il ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, il Blue Print di Renzo Piano, la riqualificazione dell’area portuali e la realizzazione della diga foranea dell’imboccatura di ponente. A Spezia pensiamo al waterfront, con lo sviluppo della vocazione turistica del porto stesso, al lavoro di implementazione della rete ferroviaria interna allo scalo già finanziata nei mesi passati”.