Quantcast
I numeri

Ospedale Sestri, aumentano accessi a Pronto Soccorso. Rete a Sinistra presenta progetto di razionalizzazione

Genova. “L’ospedale di Sestri Ponente deve continuare ad esistere e, per questo motivo, abbiamo pensato a una proposta per la sua riorganizzazione”. Il consigliere regionale di Rete a Sinistra, Gianni Pastorino, parte dai numeri per dimostrare l’importanza del presidio ospedaliero in questa pare di territorio. Una vera e propria città nella città che, solo contando Sestri Ponente e Cornigliano conta circa 90mila abitanti.

Si tratta di un bacino limitato rispetto a quello che realmente orbita attorno al Padre Antero Micone e che, negli anni, ha visto una forte crescita delle prestazioni erogate dal servizio di primo intervento passare dai 17mila accessi del 2014 agli attuali 15.700 che portano a una previsione di oltre 20mila entro fine anno e l’80% per autopresentazione. Valori analoghi a quelli del 2012 quando il personale medico e infermieristico era il doppio di quello attuale. Numero che, se non si troverà una soluzione adeguata, potrebbe riversarsi sul Villa Scassi che ha già molte problematiche legate proprio al sovraffollamento.

“La nostra proposta – spiega Gianni Pastorino, Consigliere Regionale di Rete a Sinistra – parte da un 118 intelligente, capace di smistare gli accessi tra i due ospedali del ponente cittadino in base al tipo di urgenza e a seconda delle patologie. Abbiamo pensato, tra gli interventi, a un aumento delle prestazioni per quanto riguarda ortopedia, alla ripresa della guardia di anestesiologia e rianimazione 24 ore su 24 e al mantenimento dell’oculistica. Insomma un processo di ottimizzazione che permetta risparmi aumentando la presenza sul territorio”.

leggi anche
  • Piano 2012
    L’ospedale Micone in consiglio regionale, Viale: “Otorinolaringoiatria resterà a Sestri”
  • Neurologia e otorino
    Sestri Ponente, tagli e chiusure all’ospedale Micone: sale la protesta
  • Sestri Ponente, funerale simbolico per salvare l’ospedale Micone: “La salute dei cittadini non ha prezzo”
  • Sanità
    Sestri Ponente difende il suo ospedale: continua la lotta per salvare il Micone
  • Sestri, funerale simbolico per l’ospedale: corteo fino al Micone, la sanità a ponente grida vendetta
  • Mobilitazione
    Sestri Ponente, volantini e una petizione per salvare l’ospedale
  • Venerdì
    Da Facebook all’assemblea pubblica, primo incontro per “salvare” l’ospedale di Sestri
  • Il gruppo
    “Salviamo l’ospedale di Sestri Ponente”: boom di iscritti su Facebook
  • Padre antero micone
    Ospedale Sestri Ponente, Asl 3 riorganizza Ortopedia