La denuncia

Pochi mezzi e risorse, i vigili del fuoco: “Se oggi fosse successa una tragedia non avremmo saputo cosa fare”

Ennesimo grido d'allarme dei pompieri genovesi

vigili del fuoco e automedica sierra

Genova. Giornata molto impegnativa per i vigili del fuoco di Genova, che hanno dovuto far fronte a numerosi interventi su tutto il territorio con i pochi mezzi a disposizione che partono tutti dalla centrale genovese.

Nei boschi di Borzonasca c’è stato infatti un fungaiolo disperso (per fortuna ritrovato in buona salute), poi un albero abbattuto nei pressi della Madonna del Garbo e tanti altri piccoli e medi interventi.

“Il problema è che le risorse sono troppe poche e che certi mezzi li abbiamo solo a Genova – spiegano – oggi molti erano impegnati in varie zone della Regione e se fosse successo qualcosa di grave non avremmo saputo come fare. Lavoriamo in condizioni sempre più difficili e il rischio è di non riuscire a garantire il servizio indispensabile per tutelare la cittadinanza”.

Un nuovo grido d’allarme, quindi, viene lanciato dai vigili del fuoco, che ormai da molto tempo denunciano questo stato di cose.

leggi anche
vigili fuoco notte
Genova
Rivarolo, albero si abbatte nei pressi del Santuario del Garbo
bosco
Lieto fine
Fungaiolo si perde nei boschi di Borzonasca: ritrovato dopo ore di ricerche