Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maxi colpo da 60 mila euro in corso Italia: preso l’ultimo membro della banda

Più informazioni su

Genova. E’ stato arrestato l’ultimo componente della banda che nel mese di agosto dello scorso anno aveva razziato il negozio “Sys” di Corso Italia, portando via un bottino da 60 mila euro. A seguito delle indagini condotte da personale della Polizia di Stato di Genova, i colleghi romeni hanno infatti tratto in arresto un 40enne nato a Galati, che era rientrato in patria subito dopo il colpo.

Gli investigatori della Sezione reati contro il patrimonio della locale Squadra Mobile, avevano individuato gli autori del furto dell’intera cassaforte: un ex socio e la sua compagna di nazionalità romena e altri tre membri, due dei quali giunti appositamente dalla Romania per l’attuazione del piano.

Tutti erano stati sottoposti dal gip presso il tribunale di Genova alla misura cautelare della custodia in carcere che aveva portato, nel marzo del 2016, all’arresto di tre dei componenti della banda.

Due di loro, invece, erano riusciti a scappare, ma il primo è finito in manette il 9 giugno di quest’anno, mentre l’ultimo ha finito proprio oggi la sua fuga. L’uomo, dapprima ristretto nelle carceri romene, nei prossimi giorni verrà estradato in Italia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.