Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Nuova Oregina continua a vincere risultati

La Pro Pontedecimo festeggia il primo successo stagionale

Genova. Pokerissimo della Nuova Oregina, che non fa sconti al Vecchio Castagna, superato con il classico riultato all’inglese (2-0, Scevola ed autorete di Bellomo).
Zampardo e compagni stanno dominando la scena, dimostrandosi una squadra in grado di poter ambire al salto di categoria.

A due lunghezze di ritardo troviamo il Val Lerone, che supera con un eloquente 4-2 il Fegino, grazie alla doppietta di Benedetto e alle reti di Bertolino e Mazzeo; per i polceveraschi, sempre più in crisi di risultati, sono Teta e Lamonica, ad  andare in goal.

Sul terzo gradino della classifica troviamo un terzetto composto da Stella Sestrese, Voltri 87 e il Vecchio Castagna.

La Stella Sestrese sta decisamente entrando in forma, ne sa qualcoda l’Isolani, battuto dalla doppietta (su rigore) di Casu.

Il Voltri 87 supera di slancio (3-1, doppietta Rizza e Sangineto) il Granarolo, ultimo in graduatoria con la peggior difesa (19 reti subite in cinque incontri).

Il Ravecca risale la classifica, grazie al successo esterno (2-1) sull’Atletico Genova.
Il team di Napolitano, passa in vantaggio con Dassereto, viene raggiunto da Mozzone, ma trova il match point con Saverio Bonozo.

Terza sconfitta in campionato per il Borgo Incrociati, battuto (2-0) dal Mura Angeli, in goal con Cepollina (su rigore) e Piromalli.

La Pro Pontedecimo, dopo 4 sconfitte consecutive, ritrova il sorriso al termine dell’incontro, vinto con un perentorio 4-0 sul Carignano.