Paura

Incendio nella notte a Borgoratti: appartamento in fiamme in via Tanini

vigili del fuoco via tanini

Genova. Paura nella notte nel quartiere genovese di Borgoratti, dove poco prima di mezzanotte è divampato un incendio in un appartamento di via Tanini.

Le fiamme hanno avvolto l’abitazione al quarto piano del civico 22A. Le fiamme uscivano dalle finestre. Il problema più grosso è stato raggiungere il portone con i mezzi antincendio.

La stretta strada ha permesso l’accesso al solo modulo antincendi e non al camion. Il Capo Squadra della centrale Est ha richiesto rinforzi al comando, che ha inviato due partenze e due autobotti più il funzionario di servizio per un totale di 24 unità.

Il proprietari di casa era già fuori ed è stato soccorso dai militi del 118, il resto dell’edificio è stato evacuato completamente, sia il 22 che il 22 A, 18 famiglie per un tortale di 35 inquilini.

Le operazioni di spegnimento sono state difficili, l’intenso calore sviluppatosi impediva ai pompieri di entrare per raggiungere le fiamme. L’utilizzo della Termocamera (telecamera che permette di vedere le fonti di calore anche attraverso il fumo), ha aiutato nell’individuare la fonte dell’incendio, ormai propagatosi alla quasi totalità dell’appartamento.

Le operazioni si sono concluse alle 4.30 del mattino. L’abitazione è stata dichiarata inagibile. Le cause sono in via di accertamento.

leggi anche
vigili del fuoco residenza protetta giosuè signori
Righi
Incendio in una residenza per anziani, vigili del fuoco in azione

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.