Quantcast
Proposta

Ferrando (Pd) alla Regione: “Pulizia fiumi, semplificare le procedure”

Liguria. “Basta con i rimpalli burocratici in materia di pulizia degli alvei dei fiumi: la Regione consenta ai Comuni di intervenire attraverso un’autocertificazione, invece di attendere il via libera degli uffici regionali”.

La proposta arriva dal consigliere ligure del Pd Valter Ferrando, a seguito dell’interrogazione presentata questa mattina in aula (firmata anche dai consiglieri Pippo Rossetti e Luca Garibaldi) in merito ai ritardo negli interventi di pulizia dei corsi d’acqua.

“Secondo la normativa vigente – ha sottolineato Ferrando – l’autorizzazione deve essere concessa dalla Regione ai Comuni entro novanta giorni dalla richiesta. Ma quando si tratta di interventi importanti come questi, per i quali la tempistica è fondamentale, occorrerebbe ridurre al minimo le lungaggini burocratiche. La pulizia dei rivi è indispensabile per la prevenzione di allagamenti e smottamenti e i mesi di ottobre e novembre sono quelli più critici. Alcune autorizzazioni non sono ancora arrivate”.

Più informazioni