Quantcast
Pusher in manette

Droga, giro di vite contro lo spaccio nel centro storico: raffica di arresti

Genova. Raffica di arresti nel centro storico di Genova, dove i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Centro e delle Stazioni di Carignano, Maddalena e San Teodoro e Scali, nonché del Nucleo Radiomobile di Genova, hanno dato vita a una serie di controlli.

A finire in manette un senegalese di 20 anni, irregolare, un 19enne e un 22enne del Gambia, irregolari, “rifugiati”, sorpresi in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I tre sono stati visti vendere 1,65 grammi di marijuana a un 24 enne sardo e a un 28 enne iraniano, poi segnalati come assuntori. Gli arrestati, successivamente perquisiti, sono stati trovati in possesso anche di 7,5 grammi di hashish, 1,56 di marijuana e 285 euro. Droga e soldi sequestrati.

In arresto anche un tunisino di 49 anni, abitante in vico Adorno, poiché aveva in pendenza un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Genova, dovendo scontare la pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione per reati inerenti gli stupefacenti.

Guai infine per 30enne genovese, controllato in via Pagano Doria dai Carabinieri della Stazione di San Teodoro e Scali e trovato in possesso di 2 grammi di cocaina e 1,5 di eroina, mentre nell’abitazione i militari hanno trovato altri 2,5 grammi di cocaina e 1 grammo di eroina, nonché la somma di 500 euro, provento dell’illecita attività. Inoltre è stato denunciato per ricettazione, perché trovato in possesso di una targa risultata rubata.

leggi anche
  • In manette
    Richiedenti asilo spacciano droga nei vicoli di Genova: tre arresti
  • Spaccio e occupazione abusiva
    Cep e Lavatrici, due blitz dei Carabinieri: 4 persone arrestate