Quantcast
Volley maschile

Il Cus si aggiudica il derby di coppa con Santa Sabina

Genova. Prima uscita ufficiale del Cus Genova volley di Gerry Grotto in una gara con i tre punti in palio e prima vittoria. All’esordio in Coppa Liguria la squadra biancorossa ha avuto ragione dei giovani del Santa Sabina, allenati da Paolo Pampuro. Gara altalenante, con i cussini ancora in rodaggio e i giovani biancoblù impegnati al massimo per mettere in difficoltà i più quotati ed esperti avversari.

Grotto parte con Ricceri in regia, Cei e Viale sulle bande, Alcamisi opposto, Assante e De Leo al centro ed Arias libero. Rientra a disposizione il centrale Barberis, ancora indisponibili invece Zavoianni e Borboni. Il primo set se lo aggiudicano i giovani di casa che riescono, alla fine di un parziale giocato punto a punto, a staccare il break decisivo. Finisce 25-22 per il Santa Sabina. 

Nel secondo parziale i biancorossi partono più decisi e conducono sempre. Entra Barberis su Assante a metà set. Il Cus non rischia mai e chiude 25-21. Terzo set senza storia: il Cus prende subito il largo. Oliveira entra su Cei, i biancoblu’ di casa calano molto il ritmo e il parziale fila via senza sussulti. Grotto da spazio anche a Piombo che rileva Assante al centro ed è autore di due punti. Si chiude 25 a 13 per il Cus.

Quarto set con i biancorossi ancora a condurre il gioco sempre con un buon margine di vantaggio. Nel finale però reazione dei giovani di Pampuro che mettono a segno alcuni muri importanti e si riportano sotto fino a raggiungere il Cus sul 23 pari ed a passare addirittura in vantaggio 24 a 23 con una palla set a disposizione e la possibilità di portare il Cus al tie-break. Un lungolinea di Oliveira annulla però il vantaggio, con il Santa Sabina che ci riprova e va sul 25 a 24 con un’altra palla set che è ancora annullata da un mani fuori di Viale. Ultimi due punti a favore degli ospiti, che chiudono 27-25 e si aggiudicano l’incontro.