Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cambio ai vertici dell’Arma: insiediati a Genova il tenente colonnello Tersigni e il maggiore Sambataro

Arrivano entrambi dalla Sicilia. Tersigni dirigerà il nucleo operativo, il maggiore Sambataro il nucleo investigativo

Genova. “Sono contento di tornare nell’arma dopo 15 anni e onorato di un incarico di questo tipo in una città come Genova dove spero di poter mettere a frutto anche l’esperienza maturata in questi anni”. Il tenente colonnello Alberto Tersigni, nuovo comandante provinciale del nucleo operativo è arrivato due giorni fa a Genova, a sostituire il posto del pari grado Francesco Pecoraro passato dopo 11 anni a Genova a dirigere l’Agenzia di sicurezza interregionale della polizia militare della Spezia.

Generica

Questa mattina Tersigni, classe 1961, è stato presentato dalla stampa dal comandante provinciale di Genova Andrea Paterna (anche lui in procinto di lasciare il capoluogo ligure) insieme al nuovo comandante del nucleo investigativo, il maggiore Paolo Sambataro, arrivato dalla compagnia di Siracusa, che subentra al tenente colonnello Oreste Gargano promosso dirigente del reparto operativo di Brescia.
Tersigni, originario di Taranto, ha cominciato la sua carriera nell’Arma nell’89 ad Alessandria ma ha trascorso in Sicilia gli ultimi 23 anni, prima al nucleo operativo di Caltanissetta, poi dal 2001 distaccato alla Dia di Palermo. Il maggiore Paolo Sambataro, è invece nato a Cairo Montenotte trentanove anni fa, ha svolto diversi incarichi di rilievo dal comando del decimo battaglione Campania, alla compagnia di Matera, vanta anche un’esperienza all’estero come ufficiale di collegamento dell’MSU in Bosnia.