Allerta Rossa, il giallo di Galleria Mameli, tante auto posteggiate è una sola multa - Genova 24
Multe, allerta e "bufale"

Allerta Rossa, il giallo di Galleria Mameli, tante auto posteggiate è una sola multa

multa galleria tris

Genova. L’immagine delle auto multate nella galleria di Piazza Palermo, dove erano posteggiate per evitare gli allagamenti, ha fatto il giro dei social e, come sempre, ha raccolto vagonate di indignazione a parte dei cittadini. Peccato che, a quanto pare, si sia trattato di una “bufala”, o meglio, di una notizia forse “postata” in buonafede ma vera solamente in parte.

A essere multata, infatti, e’ stata solo un’automobile, quella che si vede sulla foto di Facebook mentre tutti gli altri mezzi, almeno una trentina, parcheggiati prima, dopo e sull’altro marciapiede non hanno traccia di contravvenzione come si può vedere dall’album fotografico.

Un piccolo giallo, quindi, di non facile risoluzione anche perché, spiegano gli abitanti della zona, in caso di allerta i vigili sono sempre stati abbastanza comprensivi con gli automobilisti. “Possiamo sconfinare anche nelle zone blu di Alvaro – spiegano – ma le auto in galleria, anche se sul marciapiede, sono sempre state tollerate”. Una tolleranza che, anche in questo caso, sarebbe stata rispettata, visto che la sanzione e’ stata una sola.

Adesso, quindi, si cerca di capire il perché di quest’unica multa. Tra le ipotesi la più probabile resta quella di un’automobilista distratto che ha visto le altre auto parcheggiate ma non ha notato la “zona blu che caratterizza tutta l’area. I vigili hanno trovato il mezzo senza contrassegno, forse segnalato da qualche residente, e, a quel punto, non hanno potuto fare altro che elevare la sanzione.

leggi anche
portofino yacht castello brown
Simbolo
Tromba d’aria a Portofino: crolla lo storico pino del Castello Brown
tromba d'aria castello nervi
Tromba d'aria
Recco, vento scoperchia casa: pensionato ferito
allerta meteo venerdì 14 ottobre
Il bilancio
Termina l’allerta rossa, la Liguria respira: ferrovia interrotta fino a domani