Operazione in corso

Valfontanabuona, trovato senza vita il cacciatore disperso

Valfontanabuona. Agg.15.30 E’ morto il cacciatore che risultava disperso nella zona del monte Lavagnola, in Val Fontanabuona. Il ritrovamento del corpo, ormai privo di vita, è avvenuto durante le operazioni di soccorso che stanno tenendo impegnati da ore otto tecnici ci del Soccorso Alpino Ligure della Stazione di Genova, insieme al personale SAF dei Vigili del Fuoco.

Ancora ignote le generalità dell’uomo, sulla cinquantina. Sono stati gli amici, con lui, a lanciare l’allarme. In un primo momento gli altri cacciatori hanno pensato si fosse perso. Poi hanno capito che era caduto in un dirupo e hanno chiamato i
soccorsi.

I soccorritori stanno attendendo il nullaosta del magistrato di turno per procedere con il recupero del corpo. Probabile un nuovo intervento dell’elisoccorso. La zona impervia complica molto le operazioni.

In queste ore i Tecnici del Soccorso Alpino Ligure della Stazione di Genova stanno intervenendo, insieme al personale SAF dei Vigili del Fuoco e all’elicottero, in zona Valfontanabuona quasi sulla vetta del monte Lavagnola per il recupero di un cacciatore che risultava disperso.

Da accertare le cause dell’incidente. Le operazioni sono ancora in corso.
In aggiornamento.

Più informazioni