Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vado, Imperia e Rivasamba sono a punteggio pieno risultati

La Samm cala il tris nei confronti dell'Albenga; il Moconesi frena l'Albissola

Genova. Vado, Imperia e Rivasamba sono le uniche squadre a punteggio pieno al termine della seconda giornata del campionato di Eccellenza.

Il Vado ha ottenuto i tre punti superando (2-1) una coriacea Voltrese grazie ad una doppietta dello scatenato Di Pietro, mentre per gli uomini di Navone è il solito Cardillo (su rigore) ad andare in goal.

Vado: Illiante, Esposito, Mora, Alberti, Buono, Tona, Job, Ghigliazza, Di Pietro, Aurelio, Sassari

Voltrese: Ivaldi, Severi, Velati, Termini, Virzi, Martis, Mantero, Icardi, Boggiano, Cardillo, Ferrari

L’Imperia di mister Papa cala il poker nei confronti del Busalla, superato dalla doppietta di Zambon e dalle reti di Celotto e Faedo.

Sorprende il Rivasamba di mister Perego, che esce vittorioso dalla trasferta spezzina in casa del Magra, andato in vantaggio con Michi, la reazione tecnica e caratteriale dei calafati porta al pareggio di Nicolini ed al match point di Latin.

A due punti di distanza dal trio di testa, troviamo l’Albissola, fermata sul pareggio dal Moconesi di Foppiano.

I valligiani passano in vantaggio con Mosto al 60° ma l’illusione di portare a casa la vittoria è frenata dalla rete del pareggio di Piacentini.

Moconesi; Bartoletti, Ferrarotti, Sivori, Malatesta, Rolandelli, Garrasi, Foppiano A., Pomo, Zanni, Rondanino, El Hilali

Albissola: Gianrossi, Doffo, Di Leo, Candolini, Boveri Em., Barone, Cargiolli, Piana, Piacentini, Sancinito, Saporito

La Sestrese nel nuovo corso, targato Pandiscia ottiene il primo punto in campionato. pareggiando (0-0) a Borzoli, con il Valdivara: i tre attaccanti verde stellati Battaglia, Migliaccio e Venturelli non sono riusciti a perforare la retroguardia di mister Corrado, che dopo la sconfitta di domenica scorsa, riesce a muovere la classifica.

La Sammargheritese di mister Camisa “mata” (3-1) l’Albenga; gli orange passano in vantaggio dopo appena sessanta secondi di gioco con Cagnazzo, vengono raggiunti dall’ingauno Raiola al 17°, ma riescono a mettere la freccia grazie alle reti di Carbone e Marrale.

Samm: Ferrada, Oliva, Bozzo, Maura, Mortola, Cagnazzo, Carbone, Masi, Massaro, Bertorello, Marrale

Albenga: Bonavia, Simonetti, Welti, Badoino, Busseti D., Rossi, Taku, Fanelli, Perlo, Raiola, Calcagno

La Rivarolese in vantaggio, dopo appena 20 minuti di gioco, di due reti (doppietta Mura) sul Ventimiglia, subiscono la veemente rimonta dei frontalieri, che accorciano le distanze con Trotti e agguantano il pareggio con un “golazo” di Miceli.