Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un Miglio Marino di Sturla a metà: Giorgia Consiglio e Roberto Tiby vincono tra gli Amatori

Rinviate a domenica prossima le gare di agonisti e Master

Genova. Festa a metà per il 73° Miglio Marino di Sturla, organizzato oggi dalla Sportiva Sturla. Grande partecipazione anche quest’anno, con 432 iscritti complessivi: dai 108 del Piccolo Miglio ai 150 Amatori, passando per i 69 agonisti e 105 Master.

Abbiamo di gran lunga superato quota quattrocento e sono molto contento per la crescita dei numeri del Miglio a testimonianza di come, soprattutto nella categoria Amatori, pur se lontani dalle competizioni agonistiche, molti nuotatori e molte nuotatrici siano rimasti affezionati al nostro evento – spiega Giorgio Conte, presidente della Sportiva Sturla –. Sottolineo poi la partecipazione della nostra squadra di pallanuotisti al Piccolo Miglio”.

Proprio nel Piccolo Miglio, si mette in luce la Sportiva Sturla con Chiara De Pascale, settima e prima tra le donne, e il bronzo di Matteo De Pascale alle spalle del piemontese Alberto Vandanesi (CSR Granda) e del lombardo Stefano Zanlungo (Pianeta Acqua).

Tra gli Esordienti B cinque sturlini occupano il podio: Agnese Striano vince davanti a Sara Pastrovicchio e alla lombarda Desirè Dalcerri (Acquaria), Simone Regis precede Ettore Gargiulo e Filippo Farnè. Festa Chiavari Nuoto tra le Esordienti A con Tiziana Alvarez leader davanti a Giulia Latta e Federica Ghibellini, entrambi tesserate per I Nuotatori Genovesi.

Carlo Mangiante conquista l’oro tra gli Esordienti, ancora con i colori della Chiavari Nuoto, precedendo il lombardo Christian Ardemagni e Tommaso d’Antoni (Nuotatori Genovesi). Chiara De Pascale (Sportiva Sturla) si impone tra le Ragazze, relegando Marta Tassara e Lucrezia Brogi (entrambe Nuotatori Genovesi) in seconda e terza posizione.

Ottima performance per Giorgia Consiglio, già sette volte vincitrice del Miglio: è prima tra gli Amatori con il tempo di 27’36″ mentre Silvia Cosso e Roberta Pedemonte, seconda e terza, sono staccate di oltre tre minuti. Roberto Tiby brinda alla vittoria in campo maschile, con il tempo di 27’32″, davanti a Marco Fognini e Lorenzo Bernini.

Non disputate quest’oggi, a causa del nubifragio abbattutosi su Genova nel pomeriggio, le prove dedicate ad agonisti e Master. La Sportiva Sturla, di concerto con la giuria, ha deciso di rinviare queste sfide al pomeriggio di domenica 18 settembre. Le iscrizioni sono già state riaperte, sul portale della Federnuoto, sino a mercoledì e nei prossimi giorni verrà anche comunicato l’orario di partenza.

Oggi, in mattinata, l’omaggio alla lapide dell’ideatore e primo organizzatore del Miglio, il fondista Enrico Rossi, e l’allestimento della targa comprendente il sonetto dedicato alla piscina di Sturla e scritto da Bruno Micossi, portiere della squadra di pallanuoto sturlina negli anni Trenta e Quaranta.

L’evento è patrocinato da Comune di Genova, Municipio IX Levante, Città Metropolitana di Genova, Regione Liguria, Coni Liguria e Federazione Italiana Nuoto. A collaborare con la Sportiva Sturla, ci sono il circolo Canoaverde, USE Ciappeletta, Circolo Nautico Sturla, Dinghy Snipe Club e Unione Sportiva Quarto. Main sponsor dell’evento è Cressi con la partecipazione di Maruzzella, Banca Carige, Timossi, Delucchi colori, Gelateria Carla, Pastificio Alta Valle Scrivia, la Sassellese, Panificio Tossini, Coop Liguria, Cellini, Latte Tigullio Rapallo, Drago, Il Pesto di Pra’, Okeo, Tavi e Hungrig&Durstig.