Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tombini saldati e lucchetti ai cassonetti, oltre mille uomini per la sicurezza del ‘G8 dei vescovi’ fotogallery

Domani in strada anche 50 uomini della municipale per la processione in Cattedrale. Dalle 7 di domattina scattano i nuovi divieti di sosta in centro

Genova. Tombini saldati, cassonetti dei rifiuti rimossi e contenitori lucchettati oltre a un dispiego di forze dell’ordine come non si vedeva da anni. I genovesi guardano perplessi lo sciamare di suore, prelati e delegati che si aggirano per i caruggi con con i pass al collo e la focaccia in mano.

Ad attenderli dopo la messa in cattedrale uno stuolo di pullman e pulmini che hanno trasformato piazza De Ferrari in un gigantesco parcheggio.  Oggi sono previste da un lato le celebrazioni penitenziali, dall’altro i tour storico regioliosi per scoprire il sacro tra i vicoli della città vecchia.

“Belin sembra il G8″ mugugna qualcuno in via San Lorenzo dove in questi giorni la presenza di mezzi e uomini in divisa fa una certa impressione, altri invece hanno l’aria quasi rassicurata. Sono circa un migliaio tra uomini in divisa e in borghese i poliziotti e carabinieri impiegati nella quattro giorni del Congresso eucaristico della Cei. In Questura gli uomini sono stati tutti rientrare da ferie e permessi e molti agenti sono stati aggregati dalle questure più vicine.

Al di fuori del conteggio i reparti della polizia municipale: se ieri e oggi il numero è abbastanza contenuto, intorno alla decina di unità , domani per la processione che si svolgerà nel pomeriggio dal Porto Antico alla cattedrale di San Lorenzo saranno impiegati 50 vigili sotto il comando del primo distretto, numeri analoghi saranno previsti per domenica nella zona della Foce.

Da ricordare infine che domani e domenica stanno i giorni caldi dei ‘divieti’. Eccoli:

Sabato 17 settembre: Nel tratto di Sopraelevata compreso tra il Galeone e l’uscita di piazza Cavour la viabilità sarà limitata ad una sola corsia per ogni senso di marcia, dalle ore 14 alle ore 19 e comunque sino a cessate esigenze, salvo interruzioni della circolazione collegate alle necessità della manifestazione. Contestualmente viene interdetta l’uscita di piazza Cavour. Divieto di sosta in: corso Quadrio dalle ore 9 alle ore 24 (ad eccezione dei bus turistici afferenti alla manifestazione); dalle ore 7 alle ore 18 in: via Cadorna, via XX Settembre, piazza De Ferrari, via Petrarca, via di Porta Soprana, piazza Matteotti, via e piazza San Lorenzo, piazza della Raibetta, piazza Caricamento, via della Mercanzia con istituzione anche del divieto di transito veicolare dalle ore 13,30 alle ore 16 e comunque sino a cessate esigenze, congiuntamente a salita Arcivescovado (tra piazza Matteotti e via T. Reggio), via T. Reggio; piazza Matteotti dalle ore 18 alle ore 24, con divieto di transito dalle ore 19 alle ore 24 unitamente a salita Arcivescovado (tra piazza Matteotti e via T. Reggio), via T. Reggio, via e piazza San Lorenzo. Dalle ore 20 alle ore 24 e comunque fino a cessate esigenze in: largo Santa Maria dei Servi, via Baroni, via Odero, via Paolucci, via Cecchi, viale Brigate Partigiane, via Gestro, via Finocchiaro Aprile, via Rimassa, via Brigata Fanteria, piazzale Kennedy.

E ancora: inversione del senso di marcia in via Colombo (tratto compreso tra piazza Colombo e vico della Gazzella), vico della Gazzella, via Palmaria, via Vernazza (tra largo Fucine e largo XII ottobre) dalle ore 13.30 alle ore 16. Consentita la sosta ai bus turistici in servizio per la manifestazione in via Adamoli, sul lato ponente, nel tratto compreso tra i ponti Feritore e Fleming, dalle ore 7 alle ore 18. I possessori di tagliando BLU-AREA A e B esclusivamente nei casi in cui tali zone siano state opzionate come prima scelta, hanno diritto a parcheggiare gratuitamente in tutte le zone BLU-AREA a partire dalle ore 15.

Domenica 18 settembre: Divieto di transito nel tratto della Sopraelevata compreso tra via delle Casacce piazzale Kennedy e nel tratto compreso da piazzale Kennedy all’accesso da via D’Annunzio, dalle ore 7 alle ore 15. Divieto di sosta dalla mezzanotte alle ore 22 in: largo Santa Maria dei Servi, via Baroni, via Odero, via Paolucci, via Cecchi, viale Brigate Partigiane, via Gestro, via Finocchiaro Aprile, via Rimassa, via Brigata Fanteria, piazzale Kennedy, via Piave – sul lato levante (primi 50 metri dall’intersezione con corso Italia) su ambo i lati compresa l’area centrale riservata al parcheggio motocicli il divieto di sosta è dalla mezzanotte alle ore 20.

Divieto di sosta e di transito dalla mezzanotte alle 22 in via dei Pescatori dalla mezzanotte alle ore 22.00 e comunque sino a cessate esigenze, con eccezione degli autorizzati provvisti di contrassegno; Istituzione del senso unico alternato nel tratto compreso tra il pilone della sopraelevata Aldo Moro contraddistinto dal n. U173 e viale Brigate Partigiane, dalla mezzanotte alle 22. Via Casaregis obbligo di svolta a sinistra alla confluenza con Corso Italia/Marconi