More than this?

Tagliarsi le unghie dei piedi nel salotto buono di Genova: anche questo a De Ferrari

Naturalmente in costume da bagno, altrimenti non è estate

Genova. Lo sguardo concentrato, la posa scultorea. Un acrobata impegnato in un esercizio difficilissimo, il tutto per la gioia di genovesi e turisti? Magari.

No il signore ha solo pensato bene di tagliarsi le unghie dei piedi in piazza De Ferrari, naturalmente indossando solo un costume da bagno, ché fa tanto estate. Genovesi e turisti però ci sono lo stesso, magari solo un po’ schifati.

E parafrasando lo slogan che accompagna la promozione di Genova: cosa aspettarsi di più di questo?

leggi anche
  • La denuncia
    Topi, siringhe e spazzatura: i cittadini di Recco contro il degrado
  • L'attacco
    Lavagna, Possibile: “Migranti o mafia? Qual è il vero degrado?”
  • Esasperati
    “Basta con il degrado”. “I Voltresi incazzati” protestano in spiaggia
  • Raccolta firme
    Centro storico, gli abitanti si mobilitano contro degrado e “movida selvaggia”