Aria pulita

Smog: la pioggia ha spazzato via l’ozono da Genova

Genova. La pioggia di ieri mattina ha spazzato via l’inquinamento da ozono dal cielo della Città metropolitana di Genova.

Dopo numerose giornate di superamenti della ‘soglia di informazione alla popolazione’ di 180 microgrammi per metro cubo, infatti, ieri giovedì 15 settembre la concentrazione in atmosfera dell’agente inquinante è risultata in tutte le postazioni di rilevamento dell’ente, sia nel capoluogo che nel resto del territorio metropolitano, ampiamente al di sotto della soglia.

Le centraline della Città metropolitana che monitorano la qualità dell’aria, inoltre, non hanno rilevato nessun superamento dei limiti di legge delle concentrazioni in atmosfera neanche per gli altri agenti inquinanti: monossido di carbonio, biossido d’azoto, diossido di zolfo e polveri sottili.

Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare prevede anche per oggi, venerdì 16 settembre, condizioni sfavorevoli al ristagno di inquinanti nei bassi strati atmosferici.

leggi anche
  • Pioggia e schiarite
    Meteo Liguria, week end instabile e temperature in discesa