Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Si è svolto il convegno “Il senso del gioco”

L'ASD Vallescrivia, che ha in Alessandro Cristini il direttore tecnico, si occupa del movimento giovanile in Valle Scrivia, in collaborazione con il Busalla e la Ronchese

Più informazioni su

Busalla. Si è svolto a Busalla, organizzato dall’ASD Vallescrivia 2010, il convegno: “Il senso del gioco, l’individuo e la squadra al centro del progetto di crescita”, che ha visto la partecipazione – davanti ad un folto numero di tecnici liguri – del coordinatore (allenatore delle giovanili del Genoa, Davide Brunello) e del relatore della serata, Francesco D’Arrigo (allenatore professionista, nonché insegnante del settore tecnico della Federazione Italiana Gioco Calcio ai corsi Uefa B).

A raccontarci della serata è Stefano Firpo, mister degli Allievi Regionali del Busalla, oltre che vice allenatore del tecnico Cannistrà per la prima squadra, dove cura (come Di Leo fa con Mihajlovic) la parte tattica, mentre Cristiano Monti, si occupa del ramo atletico.

“Il tema della serata è stato coinvolgente per gli allenatori presenti; nella prima fase (30 minuti di teoria), D’Arrigo ha parlato di tempo di gioco e dello smarcamento, della linea di passaggio e di come strutturare un allenamento, con più momenti situazionali simili alla gara, che prevedono meno i lavori “a secco”, ma soprattutto quelli con la palla”.

“Si è svolta in seguito – continua Firpo – una esercitazione sul campo, dove erano presenti un centrocampista, due esterni, uno o due attaccanti, tutti alla ricerca dei tempi di gioco migliori; il centrocampista esce da un quadrato e detta il passaggio ad un esterno, che a sua volta gioca direttamente sull’attaccante, taglia dentro al campo per effettuare un ‘uno/due’ con l’altro esterno e attacca la porta. L’esercitazione si è sviluppata su due momenti, il primo, analitico (senza la presenza di avversari) e poi situazionale con la presenza di avversari”.

Da tempo l’ASD Vallescrivia, che ha in Alessandro Cristini il direttore tecnico, si occupa del movimento giovanile in Valle Scrivia, in collaborazione con il Busalla e la Ronchese e il supporto tecnico di Davide Brunello, che viene settimanalmente a seguire il lavoro degli allenatori, con i quali discute e si confronta sulle sedute di allenamento che coinvolgono tutti gli atleti del settore giovanile.

“La collaborazione di un tecnico come Brunello – conclude Firpo – ci inorgoglisce e ci sprona a migliorare; il tutto in funzione dei ragazzi, che hanno bisogno di bravi educatori e non di venditori di fumo”.