Quantcast
Carta clonata

Sembravano soldi vinti al gioco, ma erano rubati: truffa sventata a Sampierdarena

Sampierdarena. Avevano escogitato uno stratagemma per cercare di non essere scoperti, ma ieri mattina i carabinieri di Sampierdarena, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato per frode informatica e riciclaggio due uomini, un 35enne residente a Palermo e un 30enne romeno.

Nel novembre dello scorso anno, infatti, dopo aver clonato la carta di credito di un genovese, hanno sottratto la somma di 463 euro, accreditandoli, sotto forma di giocate lecite, prima su vari conti gioco on-line e successivamente su un conto corrente riconducibile a loro.

La truffa, però, è stata sventata.

leggi anche
  • Denunciati
    Sestri Ponente, prosciugano il conto dello zio sacerdote: denunciati
  • Genova
    Firma contratto in un centro Vodafone, se ne ritrova altri 7: la denuncia viene ritirata
  • Giovedì scorso
    “Ero amica di sua figlia”. Castelletto, nuova truffa ad anziano
  • Indagini in corso
    Truffa a Sampierdarena: si fa dare il codice del bancomat e sparisce
  • Ieri
    Mignanego, anziana truffata da due uomini: scappano con 20 mila euro