Ponente

“Salvate la spiaggia di Voltri”. Dal M5S 5 mila firme contro l’ampliamento del porto

Genova. “Siamo lieti di aver svolto il nostro compito, di aver portato la voce dei cittadini direttamente all’interno delle istituzioni con un’iniziativa concreta e partecipata”. A dirlo è Alice Salvatore, portavoce del MoVimento 5 Stelle Liguria, che oggi ha incontrato il Commissario dell’Autorità portuale di Genova Giovanni Pettorino a Palazzo San Giorgio.

Con lei aveva le oltre 5 mila firme raccolte dal Movimento per chiedere alle autorità competenti di fermare i riempimenti a mare previsti dal Piano regolatore portuale e “salvare, così, l’ultima spiaggia del ponente genovese”.

“Si tratta di un’altra tappa di una battaglia che il MoVimento 5 Stelle Liguria ha combattuto anche in Consiglio regionale, dove a luglio è stato approvato (col solo voto contro del Pd) l’Ordine del giorno che impegna la Giunta a esprimere parere contrario al riempimento del Porto di Prà/Voltri – aggiunge Salvatore – Ora le istituzioni ascoltino i cittadini e si attivino per concretizzare le istanze che arrivano a gran voce dal territorio”.

Più informazioni
leggi anche
  • Corteo balneare
    Voltri in spiaggia contro il riempimento
  • Festa & lotta
    Genova, il 2 agosto comitati sulla battigia: “la spiaggia di Voltri non si tocca”
  • Genova
    “La spiaggia di Voltri rischia di sparire”. Piano regolatore portuale, scontro comitati-Merlo