7 e 8 settembre

Sagra del Fuoco, al via lo spettacolo: stasera i primi fuochi, attesa “invasione” a Recco

Recco. “Ci aspettiamo un grosso afflusso di visitatori, siamo orgogliosi di poter affermare che la nostra Sagra del Fuoco sia la manifestazione pirotecnica più importante del Nord Italia”.

L’edizione 2016 è arrivata: tutto è pronto a Recco per il tradizionale spettacolo pirotecnico, quest’anno in scena oggi e domani fino a sera.

Si parte stasera alle 23, con i primi spettacoli pirotecnici. Domani, giovedì 8 settembre, la tradizionale “sparata” di mascoli alle 3,30 da parte dei quartieri per il saluto alla Madonna. A seguire la Messa dell’alba alle 4,30, presieduta dal cardinale Angelo Bagnasco, alle 13, lo spettacolo a giorno, preceduto dalla grande sparata di mezzogiorno nel torrente davanti al Santuario.

Il gran finale sarà sempre domani, alle 23: solenne processione per le vie cittadine con l’arca di Ns del Suffragio portata a spalla dagli atleti della Pro Recco Rugby, con le Confraternite , i crocifissi e la banda “Gioacchino Rossini” e le sparate di “mascoli”. A mezzanotte, sparata finale di mascoli del Quartiere San Martino nel greto del torrente.

Per favorire l’arrivo e il deflusso delle centinaia di visitatori previsti ai festeggiamenti, Trenitalia ha previsto variazioni di orario con effettuazione di cinque nuovi treni straordinari nelle notti tra mercoledì 7 a venerdì 9 settembre

La Città di Recco comunica inoltre che dalle ore 8 alle ore 20 del giorno 7 e 8 Settembre 2016 (oggi e domani) l’Ordinanza che disciplina la Zona a Sosta Limitata viene sospesa.

“Viste le particolari esigenze che si verranno a creare in occasione dello svolgimento delle celebrazioni in onore di Nostra Signora del Suffragio – spiega la delibera – e il contestuale svolgimento della “Sagra del Fuoco”, considerata la prevista massiccia circolazione di veicoli sul territorio compreso l’arrivo di numerosi turisti e ospiti, la Zona a Sosta Limitata viene sospesa”.

Più informazioni
leggi anche
  • Fuochi d'artificio
    Sagra del Fuoco di Recco, va in scena lo spettacolo: 5 treni straordinari