Tutti gli interventi

Rischio idrogeologico, quasi terminata la pulizia dei torrenti a Sestri Levante

Sestri Levante. “Per il terzo anno la pulizia dei torrenti viene realizzata con la destinazione di risorse importanti – dichiara il sindaco Valentina Ghio – a dimostrazione che questa Amministrazione fa della prevenzione ambientale un punto strutturale del programma di mandato”.

Sono in fase di ultimazione gli interventi di manutenzione idraulica e forestale per la pulizia degli alvei di torrenti e rii sul territorio comunale eseguiti fino ad oggi soltanto con fondi comunali. Sono stati avviati dalla prima settimana di agosto, anticipando quindi gli eventi meteorici autunnali che avrebbero intralciato le operazioni di pulizia, con l’obiettivo di lasciare gli alvei con sezioni idrauliche idonee per raccogliere le precipitazioni atmosferiche anche di forte intensità.

In questo momento gli interventi di pulizia idraulico forestale sono stati ultimati su alcuni tratti di alveo dei seguenti rii: rio Ravino, rio Staffora, rio Battana, ex rio Battana, rio di Vico Cuneo, rio Fondeghino, rio della Valletta, rio San Sebastiano, rio Bardi, nonché su alcuni tratti lungo il torrente Gromolo (tratto tra via Primi e via Vercelli, tratto da via Parma fino all’altezza di Villa Scorza).

Sono in corso di realizzazione e sono programmati per le prossime settimane gli interventi lungo alcuni tratti del rio Valle Lago, rio Battana e rio Emilia, nonché lungo alcuni tratti dei torrenti Gromolo e Petronio.

Gli interventi sono strutturati su due fasi di azione: la prima fase è diretta alla pulizia dell’alveo con taglio della vegetazione per consentire un regolare deflusso delle acque. La seconda fase è invece diretta alla rimodellazione dell’alveo, così da ripristinare un corretto deflusso dell’acqua.

In questi giorni, l’amministrazione comunale ha anche intrapreso lavori più importanti su alcuni tratti che hanno evidenziato necessita di interventi urgenti: è stato effettuato l’intervento di pulizia del sifone lungo il canale di via Lazio e del sifone lungo il canale di Via Liguria, in corrispondenza delle intersezioni con il collettore fognario di via Antica Romana Occidentale, che risultavano parzialmente ostruiti a causa del materiale trasportato dall’acqua e sedimentato. Oggi, martedì 13, sono in corso analoghi interventi di pulizia del canale proveniente da via Eraldo Fico, in corrispondenza di piazza della Repubblica e del canale che da vorso Colombo si immette nel rio Ravino (in corrispondenza del cortile sul retro di Palazzo Fascie / Asilo Nido Comunale). Nella giornata di domani si procederà alla pulizia del tratto tombinato del rio Ravino, lungo viale Dante e corso Colombo.

Infine, altri due interventi: il rifacimento di un tratto di sottomurazione conseguente a un’ampia erosione di un muro d’argine lungo la sponda sinistra del rio Staffora, riempimento e realizzazione di soletta sottobriglia in pietra a valle di una briglia in cui si evidenzia un abbassamento dell’alveo causato dall’erosione dell’acqua e realizzazione di rinfianchi su una briglia esistente erosi dall’azione cinetica dell’acqua; il ripristino della base della cascata sul torrente Petronio.

A seguito dell’incendio che ha colpito parte del territorio comunale e in particolare una vasta area con impluvio lungo il rio Bardi, e considerate le condizioni atmosferiche avverse previste nei prossimi giorni, è in corso un ulteriore intervento di pulizia idraulico forestale del rio, che si aggiunge a quello già effettuato nel mese di agosto, al fine di migliorare ulteriormente e assicurare il corretto deflusso delle acque che defluiscono dalle zone compite dall’incendio.