Podismo

Repetto e Bavazzano vincono la Scalata Don Orione

La seconda edizione della corsa in salita è dedicata ad Andrea Bifulco ed ha visto la partecipazione di una quarantina di podisti

Domenica si è tenuta la seconda edizione della Scalata Don Orione, da quest’anno dedicata ad Andrea Bifulco, che si è svolta a Genova su un tracciato breve, appena 4,5 chilometri, ma assai impegnativo date le pendenze. Una quarantina i partecipanti, con una folta delegazione della Cambiaso Risso e dei Maratoneti Genovesi che hanno dovuto, però arrendersi a Repetto della Delta Spedizioni, primo al traguardo con il tempo di 19’29”. Dietro di lui Grella della Cambiaso Risso (19’56”) e Rattazzi dei Maratoneti Genovesi (20’38”).

Più dietro gli altri, tutti sopra i venti minuti con Lamberti che ha fatto il bis per la Cambiaso Risso, che quindi va a prendersi il titolo a squadre, Fedi del Gau, Calenda dei Maratoneti Genovesi, seguito dalla coppia Sulis – Barbieri entrambi della Podistica Valpolcevera, dal piemontese Giaume dell’Atletica Acqui e Conti, decimo, del Cug.

Prima donna ad arrivare è la varazzina Bavazzano (Atletica Varazze), che chiude con un buon 13° posto assoluto in 23’50”, facendo il vuoto alle sue spalle. Per trovare una signora infatti, occorre scorrerre la classifica fino alla posizione numero 29 dove troviamo il grosso del gruppo delle donne con la seconda classificata Pappalardo del Gau e la terza Ghidini della Podistica Peraltro.

Segue una coppia della Delta Spedizioni, Piccone – Magnolfi, Scussel della Cambiaso Risso, Motta dei Maratoneti Genovesi, Ravazzini, Montacchini e Marchitti, tutte e tre, queste ultime senza squadra.

Più informazioni