Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto di Chiavari, inagururato il nuovo sollevatore per disabili

Più informazioni su

Chiavari. Inaugurato questa mattina presso il porto turistico di Chiavari il nuovo sollevatore, che da oggi consentirà alle persone con disabilità di poter accedere agevolmente sulle imbarcazioni: prosegue dunque l’implementazione delle strutture accessibili ai portatori di disabilità, anche nel Porto di Chiavari; su iniziativa del Comune di Chiavari e con la collaborazione di Marina Chiavari S.r.l. La gestione del sollevatore verrà affidata da Marina Chiavari a Lega Navale e Yacht Club, per garantirne il migliore utilizzo possibile.
La nuova attrezzatura consiste in una gru che, previo posizionamento su sedile con imbragatura di sicurezza e con l’aiuto degli operatori, consente il sollevamento del disabile dalla banchina direttamente sull’imbarcazione.

Il nuovo sollevatore è situato sul pontile adiacente lo scivolo di alaggio e varo delle imbarcazioni. Si fornisce così un servizio da tempo richiesto dall’utenza del porto, cittadini e turisti, oltre che da Lega Navale di Chiavari e Lavagna e da Yacht Club Chiavari, per l’esercizio delle loro attività sportive da anni rivolte anche alle persone con disabilità motorie.

“Siamo molto soddisfatti che il Porto di Chiavari si sia dotato di una nuova attrezzatura che lo renda accessibile anche alle persone con disabilità – commentano il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi e l’Assessore ai Servizi Sociali Nicola Orecchia – un servizio doveroso per permettere anche agli appassionati di nautica con disabilità di accedere al nostro porto e fruire del nostro mare. Inoltre, questo sollevatore consentirà alle associazioni sportive presenti in porto di potenziare le attività che da anni portano avanti a beneficio dei disabili. Il Porto di Chiavari si dimostra ancora un volta una struttura sempre più ricettiva e capace di attrarre anche diportisti provenienti da altre località. Ringraziamo Marina Chiavari ed il suo Presidente Dott. Gian Alberto Mangiante, che ha dimostrato da subito una grande sensibilità a questo progetto, provvedendo al finanziamento ed all’installazione”.
Per il Presidente di Marina Chiavari Gian Alberto Mangiante “A seguito dell’iniziativa condotta da Assonautica Provinciale di Genova presso il Porto Antico di Genova la società Marina Chiavari, ha operato per la realizzazione di un punto d’imbarco per permettere alle persone con difficoltà motoria di accedere con facilità al mare per poter praticare diversi sport. Tale progetto vuol rappresentare, da un lato, il completamente dell’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Chiavari che ad esclusivo uso di persone con disabilità ha realizzato un sito balneare che tanto successo ha riscosso durante l’estate e, dall’altro lato, il perfezionamento delle possibilità per accedere al porto turistico di Chiavari secondo l’obiettivo primario del progetto strategico europeo TPE (Tourisme Ports Environnement). Con questa ulteriore ed importante realizzazione Marina Chiavari e l’Amministrazione Comunale continuano nell’impegno di estendere ulteriormente la fruibilità del sito portuale coinvolgendo sempre di più tutte le persone che vogliono beneficiare delle splendide opportunità che offre il Golfo del Tigullio.”