Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pensioni, presidio davanti alle sedi Inps: “Non un bonus, ma un diritto”

Più informazioni su

Genova. “Domani davanti alle principali sedi Inps dell’Area Metropolitana genovese si terranno volantinaggi per informare la cittadinanza sullo stato della vertenza nata dal blocco delle pensioni voluta dal Governo Monti”. Lo annuncia oggi lo Spi Cgil con una nota.

“Nel 2011 il blocco coinvolgeva 102.537 pensionati genovesi, ossia tutti coloro che percepivano una pensione (o più pensioni) che complessivamente erano superiori a 1.405,05 euro lordi (pari a circa euro 1.129,27 netti) – spiega il sindacato – Pensionate e pensionati che si trovano in questa condizione sono invitati a rivolgersi alle sedi dello Spi Cgil per avere informazioni circa la vertenza legale portata avanti dallo Spi Cgil per la restituzione delle somme trattenute”.

Diecimila tra pensionate e pensionati si sono rivolte alle sedi Spi Cgil per avere informazioni “ma soprattutto per interrompere, senza alcun esborso di denaro tranne il costo di una raccomandata, i termini della prescrizione che scadranno il prossimo 31 dicembre e senza la quale non sarà possibile accedere a futuri possibili benefici”.

Durante i presidi, dalle ore 9 alle ore 12, saranno effettuati volantinaggi informativi alla cittadinanza.