Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Paralimpiadi: oro per il genovese Francesco Bocciardo nei 400 stile libero

Genova. L’Italia si aggiudica la seconda medaglia d’oro alle Paralimpiadi e questa a volta a salire sul gradino più alto del podio è stato il genovese Francesco Bocciardo nei 400 stile libero categoria S6, con il tempo di 5’02″15.

Già campione del mondo ed europeo, Bocciardo ha preceduto l’olandese Thijs Van Howeegen (5’14”44, argento) e il cubano Lorenzo Perez Escalona (5’07”82, bronzo).

Sono 15 le medaglie dell’Italia alle paralimpiadi: 2 ori, 7 argenti, 6 bronzi.

Bocciardo, in mattinata, nella batteria non aveva forzato, qualificandosi con il tempo di 5’18”61, secondo crono complessivo alle spalle di Van Hofweegen.

E’ stata dura ma è una cosa bellissima – dichiara a fine gara il ligure –. Una sensazione che mi porterò dietro tutta la vita e che un giorno potrò raccontare ai miei figli”.

“Nonostante il Mondiale sia un’emozione incredibile – confessa il Portacolori della Nuotatori Genovesi – vincere una Paralimpiade è ancora più grande. Arrivando da campione europeo e mondiale in carica ho sentito un po’ di pressione, ma sono riuscito a trasformarla in energia per vincere”.

Francesco è un grandissimo campione e un ragazzo straordinario – afferma il presidente del Cip, Luca Pancalli –. Da Londra ad oggi ha continuato a lavorare con serietà e spirito di sacrificio e oggi è riuscito a raccogliere i frutti di tanto impegno. Dopo aver dominato la scena europea e mondiale, oggi Francesco trionfa anche sul palcoscenico più importante per un atleta. Complimenti a lui, all’intero Team, alla Federazione e a tutti i tecnici per il lavoro svolto. Grazie ragazzi, continuate a farci sognare”.