Week end

Meteo Liguria, maccaja dietro l’angolo: afa e caldo previsioni

Liguria. L’alta pressione presente sull’area Euro-Mediterranea tende ad indebolirsi. Deboli correnti umide meridionali convoglieranno un po’ di maccaja, specialmente dalla serata, sulle Riviere, spiega Limet.

Intanto l’ex uragano Gaston ormai declassato a tempesta tropicale sta per investire le isole Azzorre e potrebbe condizionare il tempo in area europea durante le prime fasi della prossima settimana.

Torniamo alla giornata di oggi: durante la nottata, il cielo si è mantenuto poco nuvoloso con la presenza solamente di qualche batuffolo maccajoso in particolar modo sull’imperiese.

La temperatura minima più bassa è stata toccata a Rezzoaglio (GE) dove la colonnina di mercurio ha fatto segnare i +9,2°C, mentre la località con la temperatura minima più alta è stata la Marina di Alassio (SV) dove non si è scesi sotto i +22,8°C.
Nel corso della mattonata le poche nubi maccajose, dove presenti, tenderanno a diradarsi, arroccandosi sui monti. Nel frattempo giungeranno delle velature che disturberanno un po’ il soleggiamento su tutta la regione rendendo il Sole pallido. Verso sera la maccaja riconquisterà la costa ma sempre senza fenomeni precipitativi.

Le temperature massime saranno stazionarie comprese tra i +25°C e i +28°C. Un po’ più caldo sullo spezzino interno dove si potrebbero sfiorare i +30°C. I tassi igrometrici saranno in aumento su livelli alti andando a rendere il clima moderatamente afoso nelle ore più calde. Il vento sarà debole, con locali rinforzi a moderato, dai quadranti meridionali con il mare generalmente poco mosso, localmente mosso al largo.

La Domenica sarà ancora molto umida con la maccaja sempre ben presente specialmente in mattinata. Solamente con l’inizio della nuova settimana avremo una rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali con diminuzione dei tassi igrometrici ed una pulizia del cielo oltre che dell’aria.

Più informazioni