Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo, pioggia e temporali in arrivo: nuova allerta gialla su Genova e il Levante

Genova. La protezione civile, sulla base delle ultime valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha emanato una nuova allerta gialla su Genova e il Levante da mezzanotte alle 18 di domani, venerdì 16 settembre.

La perturbazione odierna ha ormai lasciato la Liguria e attualmente è presente sul bacino del mar ligure una nuvolosità irregolare, con ampie schiarite alternate ad addensamenti più consistenti. Per domani permangono condizioni di instabilità, con possibilità di temporali forti più probabili sul centro-levante tra la mattinata e il pomeriggio, sul ponente al pomeriggio.

Arpal spiega che l’allerta gialla per temporali, uno scenario caratterizzato da elevata incertezza previsionale, avvisa sulla possibilità di effetti al suolo localizzati dovuti a probabili temporali forti in un contesto di variabilità in cui non mancheranno le schiarite.

Ecco le previsioni per i prossimi giorni. Domani, venerdì 16: L’ingresso di aria più fredda da Ovest manterrà condizioni di instabilità su tutta la regione con possibili rovesci e temporali sparsi localmente di forte intensità più probabili su BCE. Su AD bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

Dopodomani, sabato 17: Il transito verso Sud Ovest della saccatura atlantica, colma di aria fredda in quota, determina ancora una bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

Tutti gli aggiornamenti ufficiali e le misure di autoprotezione sul sito www.allertaliguria.gov.it, dove, in caso di necessità, sarà pubblicato il monitoraggio, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome).

Tursi, intanto, ha messo in atto le azioni previste dal Piano comunale di emergenza per la gestione del rischio meteo-idrogeologico. La Polizia municipale ha predisposto, accanto al servizio ordinario, un rafforzamento del pattugliamento e un monitoraggio dei rivi, in particolare con quattro ulteriori pattuglie a partire dalla mezzanotte. La Protezione civile del Comune di Genova ha provveduto a preallertare le squadre dei volontari di protezione civile.

Il Comune di Genova ricorda che, durante il periodo di allerta meteo idrologica, i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione. Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito www.comune.genova.it.

Le informazioni e gli aggiornamenti ufficiali sono divulgati attraverso: pannelli luminosi stradali disposti lungo la viabilità principale e paline alle fermate Amt; sito del Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Liguria (www.allertaliguria.gov.it); sito del Comune di Genova (http://www.comune.genova.it/servizi/protezionecivile); servizio gratuito di allerta meteo via sms.

Per iscriversi al servizio gratuito di allerta meteo inviare un sms dal proprio cellulare con il testo “allertameteo on” al numero 3399941051, oppure effettuare l’iscrizione on line su http://segnalazionisms.comune.genova.it. Per ottenere informazioni più dettagliate e ampie si consiglia anche di scaricare la APP gratuita “Io non rischio”. Per accedere all’applicazione via web digitare sul device iononrischio.comune.genova.it.

Per tutta la durata dell’allerta sarà attiva la sala di emergenza della Protezione Civile del Comune di Genova.