Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
» elezioni europee 2019 «circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE VAI ALLO SPECIALE
circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE
Aggiornamento: 27 maggio ore 14:05

Lorenzo Bruni torna nella “sua” Pro Recco

La società biancoceleste ha riabbracciato il giovane centroboa dopo il prestito al Florentia. Intanto i recchesi parteciperanno a un quadrangolare di lusso a Montecarlo

La Pro Recco Waterpolo si avvicina alla nuova stagione con tante novità sia dal mercato, che dagli impegni precampionato. L’8 e il 9 ottobre infatti il team biancoceleste sarà di scena a Montecarlo dove si svolgerà il primo “Champions Trophy”. L’evento è unico visto che riunisce, nella settimana che precede il primo impegno della stagione con l’Ortigia, alcune delle migliori squadre europee. Con i recchesi ci saranno infatti i croati dello Jug Dubrovnik, i tedeschi dello Spandau 04 e i greci vicecampioni europei dell’Olympiakos.

Intanto, però prima di andare in trasferta ci si guarda in casa con il nuovo arrivo Lorenzo Bruni che in realtà è tornato alla base, visto che ha giocato già a Recco, ma nelle giovanili. Centroboa di 22 anni, viene soprannominato “Panda” proprio dalla sua ultima esperienza a Punta Sant’Anna. “Sono felicissimo, – ha detto – mi è stata data questa opportunità e spero di ripagare la fiducia della società. Voglio soprattutto che sia un trampolino di lancio per ripartire e riprendermi un posto in Nazionale”.

Per lui tanti modelli da imitare in biancoceleste: “Bodegas, Aicardi, Pijetlovic sono dei campioni, spero di imparare molto da ognuno di loro – e sulla passata stagione dice – É stato un anno difficile a Firenze, ma la società ha deciso di mandarmi nella Florentia per farmi le ossa e penso che l’obbiettivo sia stato raggiunto”. Infine ha anche dichiarato di ispirarsi a un giocatore preciso: “Ho avuto la fortuna di allenarmi e giocare con Slobodan Nikic a Camogli ed è un vero modello, ho imparato molto”.