Promozione turistica

L’estate non finisce, torna Weekend in Liguria: dormi 3 notti e ne paghi 2

Liguria. Torna la campagna di offerte e promozione di “Weekend in Liguria”. Dal 9 settembre al 31 ottobre si rinnova una formula di successo: pagando due notti si avranno a disposizione tre pernottamenti. Per i turisti che vogliono sfruttare l’occasione di allungare l’estate, sono circa 100 le strutture a disposizione tra Riviere, città ed entroterra. “Weekend in Liguria” è un’iniziativa promossa dall’Agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria”, che permetterà a tutti di prolungare le vacanze estive ma con la possibilità di risparmiare.

Sarà possibile pernottare tre notti, da venerdì a domenica, pagandone solamente 2. Per tutti la possibilità di avere la colazione del lunedì mattina all’alba (a partire dalle 6) in modo da poter fare ritorno in città e al lavoro in tranquillità. Tutte le offerte sono a portata di click sul sito www.weekendinliguria.it.

Tanti gli operatori turistici che hanno aderito, come spiega Carlo Fidanza, Commissario dell’Agenzia di promozione turistica “In Liguria”: «Abbiamo vissuto un’estate molto positiva, grazie all’impegno dei nostri imprenditori e grazie anche all’effetto di #lamialiguria, la campagna fortemente voluta dalla Regione Liguria e dal Presidente, Giovanni Toti. Non abbiamo alcuna intenzione di dormire sugli allori iniziando appunto dalla conferma di Weekend In Liguria».

In questi mesi la Liguria offre il meglio di sé, con Genova e le sue mostre più importanti, i Rolli Days, il Salone Nautico. In Riviera si continuerà a fare il bagno, grazie al clima mite della Liguria, e a praticare surf e diving. L’entroterra offre molte occasioni in questa stagione di vendemmia, con le escursioni tra i terrazzamenti delle Cinque Terre dove si produce lo Sciacchetrà, le cantine aperte nelle zone di produzione dei grandi doc come il Rossese di Dolceacqua, il Pigato, il Vermentino, il Colli di Luni. Per chi ama la vacanza attiva, è questa la stagione perfetta per fare trekking lungo i sentieri che fanno da corona all’Alta Via e nei Parchi Regionali. Oppure percorrere in bicicletta le piste ciclabili o godersi una pedalata in MTB.

Più informazioni