Quantcast
Pallanuoto

L’Albaro Nervi riparte dalla piscina Gropallo

Cesare Vio non si è perso d'animo e ha intenzione di riagguantare la Serie A prima possibile

Si avvicina a grandi passi la nuova stagione per l’Albaro Nervi pallanuoto che quest’anno disputerà gli incontri di casa nella splendida struttura della piscina “Gropallo”. Spumeggiante è il presidente Cesare Vio, che non si è perso d’animo dopo la brutta annata che ha voluto dire retrocessione per la squadra biancorossablù ed è pronto a tornare in acqua per risalire in fretta in A1 “Abbiamo deciso di creare un gruppo nuovo,che fosse per metà squadra composto da giocatori esperti e motivati,mentre il resto solo giovani!” ha detto.

I nuovi nomi sono infatti quelli di Greco, Tamburini,  Azzarini, Zunino e Ieno come under 20, mentre Galitti, Rayner, Melegari (in prestito dal Bogliasco), Magnani, Piccinini, Bruni, Cicala (in prestito dal Quinto) come under 17.

Il nostro obbiettivo – ha dichiarato Vio – è dare a tutti il proprio gruppo, anche se hanno iniziato tardi a giocare. Non necessariamente bisogna essere o diventare campioni. Per questo, oltre alla squadra under 20, stiamo cercando di fare due rose di under 17 maschile per dare spazio a tutti i ragazzi”.

Insieme a Crocera, con cui l’Albaro Nervi collabora dal 2013, ci saranno due formazioni under 15. Infine “Grazie all’amicizia con Andrea Doria – ha concluso – organizziamo sempre tornei per i giovani, camp estivi quest’anno a Courmayeur, oltre al normale scambio reciproco di atleti, nella speranza quest’ anno di creare anche una nuova squadra under 13”.