Non funziona

Jammer contro placca antitaccheggio: 37enne arrestata alla Rinascente

Ha tentato di rubare 1500 euro di vestiti

Genova. Ha utilizzato un Jammer per disattivare gli antifurto della Rinascente di via Vernazza, ma non aveva fatto i conti con gli ultimi ritrovati della tecnologia. La ladra, una cittadina russa di 37 anni, ha infatti dovuto affrontare una placca antitaccheggio di nuova generazione.

Il dispositivo in suo possesso, fatto a forma di Iphone e in grado di eludere le frequenze radio, nulla ha potuto contro la batteria interna della placca, che ha fatto scattare l’allarme nel negozio.

Bloccata da un’addetta alla vigilanza, aveva con sé 1550 euro in capi di abbigliamento. Merce restituita, mentre la 37enne è stata arrestata dalla Polizia.

Più informazioni
leggi anche
  • Una furia
    Litiga con il fidanzato, scende dall’auto e si avventa contro un passante
  • Ieri sera
    Rapina a Genova, spinta e fatta cadere in via Balbi
  • Scontro
    Incidente a Genova, centra l’autopompa dei vigili del fuoco