Giro di vite nel centro storico, due arresti e 14 chili di droga sequestrati - Genova 24
Lotta alla criminalità

Giro di vite nel centro storico, due arresti e 14 chili di droga sequestrati fotogallery

La droga era nascosta all'interno di un trolley

Genova. I controlli della polizia a Prè sono stati intensificati e questo ha portato a un nuovo arresto di spacciatori, una giovane marocchino e una domenicana. Dopo un pedinamento iniziato di mattina, la perquisizione nella casa della donna a Marassi ha consentito di recuperare circa 14 chili di hashish confezionati in singole piastrelle e in blocchi fasciati da nastro adesivo, nascosti in un trolley all’interno di una camera da letto utilizzata dal marocchino.

Durante l’attività è stato inoltre sequestrato materiale specifico per il confezionamento dello stupefacente destinato allo spaccio nel centro storico. Il giovane marocchino è risultato essere irregolare, mentre la donna è titolare di una carta di soggiorno a tempo indeterminato. L’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Marassi e la domenicana presso quella di Pontedecimo.

Sempre nella giornata di ieri, i poliziotti del Commissariato Prè, con la collaborazione dei Reparti Prevenzione Crimine Liguria, hanno monitorato tutto il centro storico, concentrandosi particolarmente in piazza Don Gallo, via Balbi, vico Tacconi-Durazzo-Marinelli e Piuma. In totale sono state identificate 31 persone, di cui 20 stranieri: un tunisino è stato espulso poiché inottemperante all’Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, un tunisino è stato segnalato per false attestazioni e due negozi sono stati controllati.

leggi anche
Vicolo, centro storico
Nel vicolo
Centro storico, contraffazione e droga: un denunciato
parcheggiatori abusivi
Sicurezza
Genova: più controlli a Prè, “ma i parcheggiatori abusivi tornano al Porto Antico”
hashish genova porto guardia di finanza
Altri 5 in manette
Nascondeva la droga in casa della nonna, “grossista” di hashish arrestato a Genova
arresto spaccio, eroina
Spaccio e occupazione abusiva
Cep e Lavatrici, due blitz dei Carabinieri: 4 persone arrestate